Caricamento in corso...
16 settembre 2011

Lance, i primi 40 anni del cowboy che sconfisse il cancro

print-icon
arm

Lance Armstrong, 40 anni e sette vittorie consecutive al Tour de France

Domenica su ESPN Classic (canale 216 di Sky, ore 20) uno Speciale dedicato al campionissimo texano, trionfatore di sette Tour de France consecutivi. Dalle splendide vittorie a due ruote, a quella più importante: sulla malattia. FOTO: CARRIERA DI UN MITO

Sfoglia tutto l'Album del ciclismo

FOTO: gli eroi del Tour de France - Lance, una vita al Tour da campionissimo

Guida tv: Speciale su Armstrong su ESPN Classics

"Io sono la prova vivente che tutti abbiamo una seconda possibilità e che la seconda volta è migliore della prima". Le parole di Lance Armstrong, pronunciate a caldo sugli Champs Elysées nel giorno della conquista del Tour de France del 1999, primo importante traguardo sportivo raggiunto dopo aver sconfitto il cancro, sintetizzano nel miglior modo possibile il  temperamento e la forza d'animo di una delle più grandi icone dello sport mondiale. Domenica 18 settembre, nel giorno del 40° compleanno del  campione texano, ESPN Classics (canale 216 di Sky) ripropone alle ore 20 lo Speciale Lance Armstrong: il cowboy del Tour.

Lo speciale ripercorre attraverso filmati d'epoca e interviste esclusive (tra gli intervistati, ex compagni di squadra, direttori sportivi, amici d'infanzia e familiari) la carriera del sette volte  trionfatore del Tour de France (in maglia gialla a Parigi consecutivamente dal 1999 al 2005). Dall'esordio da professionista nelle Olimpiadi di Barcellona del 1992 ai trionfi in serie alla Grande Boucle, passando per la conquista del Mondiale su strada a Oslo nel 1993, ESPN Classics ripercorre tappa dopo tappa l'ascesa del ciclista statunitense. Oltre alle imprese su strada, lo speciale si sofferma  anche sull'uomo Lance Armstrong. Viene documentata, in particolare, la sua strenua lotta contro il cancro, sconfitto definitivamente nel 1998. L'ex corridore americano è oggi simbolo della lotta a questa malattia, che sostiene con numerose iniziative, tra le quali la  "Lance Armstrong Foundation".

Particolarmente toccante è il ricordo dedicato a Fabio Casartelli, morto tragicamente a seguito di una caduta nel Tour de France del 1995. Tre giorni dopo il drammatico incidente, Lance Armstrong taglia per primo il traguardo di Limoges levando le braccia al cielo in onore del compagno di squadra deceduto. "Quel giorno eravamo in due a pedalare", il commento dell'allora corridore della Motorola. Per festeggiare il campione texano vengono anche riproposte, sabato 17 dalle ore 20 e domenica 18 settembre dalle ore 20.30, alcune delle frazioni più significative vinte da Lance Armstrong, viatico verso il trionfo finale sugli Champs Elysées.

Tutti i siti Sky