Caricamento in corso...
25 settembre 2011

Cavendish re dello sprint: è lui il campione del mondo

print-icon
mar

Mark Cavendish è il nuovo campione del Mondo

A Copenhagen delusione azzurra: nessun uomo di Bettini lotta nella volata finale, Bennati solo quattordicesimo. Si impone l'inglese, che al termine di un finale combattutissimo, vince davanti all'australiano Goss. Bronzo per il tedesco Greipel. LE FOTO

FOTO: Tutti gli scatti della vittoria di Cavendish - Mondiali azzurri, da Binda a Bettini. A Copenaghen il 20.o oro?Armstrong: 40 anni Livestrong in 40 scatti - Sfoglia l’album del grande ciclismo

Il britannico Mark Cavendish, il grande favorito della vigilia, ha vinto in volata a Copenaghen il Mondiale di ciclismo su strada sulla distanza di 266 chilometri. Il britannico si è imposto con uno dei suoi soliti sprint, anche se oggi ha dovuto faticare oltre misura perché era rimasto indietro nell'ultimo km rispetto agli altri velocisti di punta. Da solo, senza l'aiuto del 'treno', Cavendish è riuscito a recuperare e proprio a un paio di metri dal traguardo ha bruciato l'australiano Matthew Goss, che era stato tirato da tutta la squadra, e il tedesco Andrè Greipel. In casa Italia, il migliore è stato Daniele Bennati, piazzatosi quattordicesimo.

La gioia di Cavendish - Mark Cavendish con l'oro appeso al collo: "Siamo stati cattivi e perfetti, questa medaglia è un progetto che dura da tre anni. Non potevo sbagliare, dopo aver visto i corridori migliori del mondo lavorare per me. Era dal 1965 con Tom Simpson che non la Gran Bretagna vinceva il mondiale: siamo stati una squadra vera, siamo riusciti a dare il 110% e siamo tutti campioni del mondo"

Ordine di arrivo
1. Mark Cavendish (Gbr)     in 5:40.27 (media oraria: 45,821 km)
2. Matt Goss (Aus)             s.t.
3. Andre Greipel (Ger)        s.t.
4. Fabian Cancellara (Svi)   s.t.
5. Jurgen Roelandts (Bel)    s.t.
6. Romain Feillu (Fra)         s.t.
7. Borut Bozic (Slo)             s.t.
8. Edvald Boasson Hagen (Nor) s.t.
9. Oscar Freire (Spa)          s.t.
10. Tyler Farrar (Usa)          s.t.
11. Denis Galimzyanov (Rus) s.t.
12. Peter Sagan (Slv)           s.t.
13. Anthony Ravard (Fra)      s.t.
14. Daniele Bennati (Ita)      s.t.
15. Rui Costa (Por)              s.t.
16. Manuel Cardoso (Por)     s.t.
17. Philippe Gilbert (Bel)       s.t.
18. Michael Morkov (Dan)     s.t.
19. David Veilleux (Can)       s.t.
20. Grega Bole (Slo)             s.t.
40. Sacha Modolo (Ita)         s.t.
77. Francesco Gavazzi (Ita)   s.t.
80. Elia Viviani (Ita)              s.t.
82. Daniel Oss (Ita)              s.t.
103. Matteo Quinziato (Ita)  a   0.42 
104. Matteo Tosatto (Ita)         0.49
106. Luca Paolini (Ita)              0.52
107. Giovanni Visconti (Ita)       1:02
Partiti 209, classificati 177.

Vittoria di Cavendish, l'Italia ha deluso. Discutine nel forum del ciclismo

Tutti i siti Sky