Caricamento in corso...
10 marzo 2012

Sagan esulta a Chieti. Sua la tappa della Tirreno-Adriatico

print-icon
sag

Lo slovacco Peter Sagan ha vinto in volata la quarta tappa della Tirreno-Adriatico

Lo slovacco ha vinto la quarta tappa della corsa dei due mari, la Amelia-Chieti di 252 chilometri. Secondo Creuziger. Terzo Nibali e quarto Di Luca. A Chris Horner la maglia azzurra. A De Gendt la tappa della Parigi-Nizza, Wiggins sempre leader

Guida tv: così la Tirreno Adriatico su Eurosport

Lo slovacco della Liquigas–Cannondale Peter Sagan ha vinto in volata la quarta tappa della Tirreno-Adriatico, la Amelia-Chieti di 252 chilometri. Secondo il ceco Roman Creuziger. Terzo Vincenzo Nibali e quarto Danilo Di Luca.

Lo statunitense Chris Horner (RadioShack-Nissan) ha conquistato la maglia azzurra di leader della corsa dei due mari, al termina di questa quarta tappa. Horner ha concluso la frazione al quinto posto.

Parigi-Nizza, la settima tappa a De Gendt - Il belga Thomas De Gendt (Vacansoleil) ha vinto per distacco la settima e penultima tappa della Parigi-Nizza, la Sisteron-Nizza (219,5 km), al termine della quale il britannico Bradley Wiggins (Sky) conserva la maglia gialla di leader della classifica.
L'americano Levi Leipheimer, che alla partenza occupava il terzo posto, è caduto tre volte lungo la discesa del colle di Vence, arrivando al traguardo molto attardato. Al termine della tappa più lunga della Parigi-Nizza, corsa sotto un bel sole, De Gendt ha preceduto di oltre 6 minuti l'estone Rein Taaramae, e di più di 9 il gruppo, regolato in volata dal tedesco John Degenkolb. Scattati al 48/o km, De Gendt e Taaramae, compagni di squadra, hanno avuto fino a 13' di vantaggio sugli inseguitori. In vicinanza della vetta del colle di Vence, a 56 km dal traguardo, il belga ha staccato l'estone, che non lo ha più ripreso. Domenica la 'corsa del sole' giunge all'epilogo, con una cronometro di 9,6 km sul colle d'Eze, pendenza media del 4,7%. 

Guida tv: così la Parigi-Nizza su Sky

Tutti i siti Sky