Caricamento in corso...
12 marzo 2012

Tirreno, sesta tappa a Rodriguez davanti a Nibali

print-icon
tir

Lo spagnolo Joachim Rodriguez (team Katusha) esulta al traguardo per la vittoria

Lo spagnolo del team Katusha ha vinto la frazione della Tirreno-Adriatico da Offida a Offida di 181 chilometri. Secondo posto per il campione siciliano, terzo Danilo Di Luca, quarto si è piazzato il leader della corsa Chris Horner. Martedì crono decisiva

Guida tv: così la Tirreno Adriatico su Eurosport

Lo spagnolo Joachim Rodriguez (team Katusha) ha vinto la 6/a tappa della Tirreno-Adriatico da Offida a Offida di 181 chilometri. Secondo posto per Vincenzo Nibali, terzo Danilo Di Luca, quarto il leader della corsa Chris Horner.  Lo statunitense ha 5 secondi di vantaggio su Kreuziger e 6 su Nibali.

Sono in tre (Chris Horner, Kreuziger e Nibali) racchiusi in una manciata di secondi (5" è il distacco tra il leader Horner e il ceco Kreuziger, 6" quello fra lo statunitense e Nibali) e così la crono finale di martedì sarà decisiva per assegnare l'edizione numero 46 della corsa dei due mari.

La sesta tappa l'ha vinta lo spagnolo Joachim Rodriguez (team Katusha) con uno scatto a poco meno di un chilometro dall'arrivo. Il penultimo atto della Tirreno-Adriatico perde Philippe Gilbert che si ritira per un attacco influenzale. Ritirati anche Matthew Goss e Edvald Boasson Hagen. La tappa di Offida (84 km con un gran premio della montagna e poi 6 giri in circuito di 16,2 km), per gran parte è stata dominata dalla fuga di sette corridori (Betancur, Laverde, Vichot, Amador e Samoilau, Pauwels e Selvaggi) che arrivano a raggiungere anche un vantaggio consistente (circa 5 minuti); poi il gruppo è diventato di quattro (Betancur Pauwels, Vichot ed Amador) ma il vantaggio si è via via assottigliato fino a quando, a circa  cinque chilometri dall'arrivo il gruppo si è ricompattato.

Provano l'allungo prima Poels, poi Di Luca e Pozzovivo. A circa due chilometri dal traguardo scatta Riblon seguito sempre da Pozzovivo e poi da Sagan. Lo spagnolo Joaquim Rodrguez scatta all'ultimo chilometro ed il suo attacco è vincente. Lo spagnolo al traguardo precede Vincenzo Nibali (che guadagna l'abbuono di sei secondi), Danilo Di Luca e Chris Horner. Nella crono (9,3 km) sul lungomare di San Benedetto del Tronto: Horner, Kreuziger e Nibali si daranno battaglia per la vittoria finale. Le emozioni sono garantite.

Tutti i siti Sky