Caricamento in corso...
14 maggio 2012

Giro, a Frosinone sprint di Ventoso. Cavendish cade

print-icon
gir

Lo sprint vincente di Francisco Ventoso nella nona tappa del Giro

Dopo 166 chilometri non vince nessuno dei favoriti. Pozzato, il campione del mondo e tutti i migliori finiscono a terra all'ultima curva: vince lo spagnolo. Il canadese Hesjedal ancora in maglia rosa

Una grande sopresa. A Frosinone vince Francisco Ventoso del team Movistar. Precede in volata Fabio Fellini (Andoni Giocattoli) e Giacomo Nizzolo (Radioshack Nissan). I favoriti incappano in una caduta, provocata da Filippo Pozzato all'ultima curva. Per terra ma senza conseguenze Matthew Goss e lo stesso Mark Cavendish

La cronaca
- Poco dopo il via da San Giorgio nel Sannio parte la fuga che caratterizzerà tutta la frazione. A scappare il francese Cazaux (Euskaltel Euskadi) e gli olandesi Brian Bulgac (Lotto Belisol Team) e  Martijn Keizer della Vacansoleil. Il gruppetto è tenuto a “bagnomaria”, con un vantaggio massimo intorno ai 4 minuti. Intorno ai 30 km dall'arrivo Keizer stacca i due compagni di fuga e prosegue la sua corsa da solo, con il gruppo condotto dal team Sky e dalla Garmin a rincorrere. Cazaux, Keizer e Bugnac vengono ripresi e a poco più di 10 chilometri dalla fine iniziano una serie di attacchi tra cui quello di tre uomini della Movistar di Dennis Vanendert entrambi sventati dal gruppo. A sei chilometri ci provano in quattro tra cui Purito Rodriguez: anche il loro attacco non va in porto, ma a sparigliare tutto ci pensa la caduta provocata da Pozzato e che coinvolge Goss e Cavendish. In volata, la spunta a sopresa lo spagnolo della Movistar


Ordine d'arrivo
1.Francisco Veloso Berardi 3h 39 min 15 s
2.Fabio Fellini                  s.t
3.Giacomo Nizzolo            s.t
4.Damiano Caruso            s.t
5.Daniel Schorn               s.t
6.Alexander Kristoff          s.t
7. Ryder Hjesedal             s.t
8 Matthias Brandle           s.t
9. Manuel Belletti             s.t
10. Daryl Impey               s.t

Classifica generale provvisoria

1. Ryder Hesjedal (Garmin)
2. Joaquin Rodríguez (Katusha) a 8"
3. Paolo Tiralongo (Astana) a 15"
4. Roman Kreuziger (Astana) a 35"
5. Beñat Intxausti (Movistar) a 35"
6. Ivan Basso (Liquigas) a 40"
7. Damiano Caruso (Liquigas) a 45"
8. Dario Cataldo (Omega Pharma) a 46"
9. Frank Schleck (RadioShack) a 48"
10. Eros Capecchi (Liquigas) a 52"

Tutti i siti Sky