Caricamento in corso...
10 giugno 2012

Delfinato, Wiggins e Team Sky padroni. Ultima tappa a Moreno

print-icon
bra

Il podio del Giro del Delfinato: insiema a Wiggins in maglia gialla, ci sono Rogers 2° e Evans 3° (foto Watson)

Come nel 2011, il campione britannico conquista la corsa francese, trampolino di lancio in vista del Tour. Sul podio l'accompagna il compagno di squadra Rogers, poi Evans e un altro Sky, Chris Froome. Al Giro di Svizzera, tappa e maglia a Rui Costa

Per una settimana, la Francia ha parlato inglese. Almeno nel ciclismo. Al Giro del Delfinato è stato in scena il dominio del Team Sky e di Bradley Wiggins. Il campione britannico, classe '80, ha vinto la corsa francese per il secondo anno consecutivo e sul podio è stato "scortato" dal compagno di squadra Michael Rogers, secondo a 1'17". Terzo l'australiano Evans, campione uscente del Tour de France e: resta lui l'avversario più temibile di Wiggins in vista della Grande Boucle.

Il britannico è stato imbattibile a cronometro e solido in salita. Impossibile dire se saprà estendere questo dominio sulle tre settimane del Tour, ma la maglia gialla del Delfinato è stata sicuramente un ottimo antipasto. Anche perché il test è stato superato a pieni voti da tutto il Team Sky. Con lo stesso Rogers, Chris Froome (che ha chiuso 4° nella generale), Richie Porte (9°), Boasson Hagen (che ha vinto la terza tappa) e poi i preziosi Sioutsou, Knees e Pate, la compagine inglese ha gestito la corsa a proprio piacimento.

L'ultima - e breve - tappa, da Morzine a Châtel (126 km) è andata a Daniel Moreno, della Katusha. Lo spagnolo, fedele luogotenente di Rodríguez al Giro d'Italia, è uscito dalla corsa rosa con un'ottima gamba e ha colto al Delfinato due successi parziali. Questa volta ha superato in una volata ristretta il connazionale Luis Leon Sanchez e Boasson Hagen.

Giro di Svizzera: tappa e maglia per Rui Costa - Il portoghese del Team Movistar, Rui Alberto Faria da Costa ha vinto la prima tappa in linea del Giro di Svizzera, con arrivo in salita a Verbier. Il portoghese è stato bravo a raggiungere e superare Frank Schleck, autore di uno scatto deciso ai -5 dall'arrivo. Per lui c'è anche la maglia di nuovo leader della classifica, strappata a Peter Sagan. Terzo lo spagnolo Mikel Nieve.

Tutti i siti Sky