Caricamento in corso...
25 giugno 2012

Giro d'Italia, nel 2013 grande partenza da Napoli

print-icon
gir

La grande partenza del Giro 2013 sarà all'ombra del Vesuvio

Confermate le indiscrezioni: il via della 96esima edizione della corsa rosa sarà un omaggio alla città partenopea e al Sud, trascurato dal Giro 2012 . "Dopo la Coppa America - ha commentato il sindaco De Magistris - sarà la ciliegina sulla torta"

Vedi Napoli e poi pedali. Ora è ufficiale: il Giro d'Italia 2013 partirà dal capoluogo campano. Dopo il via dalla Danimarca di quest'anno e un'edizione poco generosa per il Sud, la 96esima edizione della corsa rosa omaggia dunque Napoli. All'ombra del Vesuvio, sarà un via molto suggestivo.

La conferma alle tante indiscrezioni che circolavano negli scorsi giorni è arrivata oggi a Milano, alla presenza del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Che ha così commentato: "E' un evento importantissimo, soprattutto perché la corsa non partiva da qui da cinquanta anni. Avremo sullo sfondo la straordinaria cornice del lungomare, che è stato pedonalizzato per l'occasione".

La città partenopea manca dal Giro d'Italia dall'edizione 2009, quando ospitò la penultima frazione, con arrivo ad Anagni (vinse Philippe Gilbert). Prima, bisogna risalire addirittura al 1996, quando Napoli fu l'arrivo dell'ottava (con successo di Mario Cipollini) e la partenza della nona tappa. Nel 1968 la città campana ha visto concludersi il Giro con la vittoria del leggendario Eddy Merckx.

"Dalla Coppa America al ciclismo, sullo sport stiamo puntando molto", ha concluso De Magistris, "e questa è la ciliegina sulla torta". Intanto tra pochi giorni l'antipasto: il 29 giugno, proprio a Napoli prenderà il via il Giro d'Italia donne.

Tutti i siti Sky