Caricamento in corso...
29 giugno 2012

Tour, adesso si parte. E il Team Sky scommette su Wiggins

print-icon

Lui che ha conquistato 3 ori olimpici su pista, avendo già vinto quest'anno la Parigi-Nizza, il Romandia e il Delfinato. Ma da sabato, sulla lunga strada per Parigi, dovrà guardarsi da Cadel Evans, il campione in carica. IL VIDEO DEL PERCORSO

E se una soddisfazione agli inglesi la regalasse, per una volta, il ciclismo? Bradley Wiggins parte come uno dei favoriti della 99esima edizione del Tour de France che parte da Liegi. Il percorso è alla portata del corridore del Team Sky, con un cronopologo e due crono individuali, lui che ha vinto 3 ori olimpici su pista, prima di dedicarsi alle corse su strada. Wiggins, quarto al Tour 2009, arriva lanciato alla Grande Boucle, avendo già vinto quest'anno la Parigi-Nizza, il Romandia e il Delfinato.

La squadra sarà tutta per lui: sulla strada per Parigi dovrà guardarsi da Cadel Evans, il campione in carica, che cercherà di attaccarlo sulle salite delle Alpi e dei Pirenei. Sul versante opposto, quello delle discese, la differenza cercherà di farla Vincenzo Nibali, che ha rinunciato al Giro per preparare al meglio la rincorsa al gradino più alto del podio, e che potrà contare sul prezioso aiuto di Ivan Basso. Nessun inglese, nei 99 anni di storia della corsa, ha mai percorso gli Champs Elysées con la maglia gialla sulle spalle. Il sogno, per Bradley Wiggins, è distante solo 3500 chilometri…

Tutti i siti Sky