Caricamento in corso...
01 luglio 2012

Tour, a Seraing sprinta Sagan. Numero di Cancellara

print-icon
tou

Peter Sagan vince la prima tappa del Tour de France 2012 davanti a Cancellara e Boasson Hagen

Lo slovacco della Liquigas più veloce di tutti sul traguardo della prima tappa della Grande Boucle. La maglia gialla attacca sull'ultimo strappo di giornata ma non riesce a guadagnare secondi in classifica. Terzo Boasson Hagen del Team Sky

Debutto trionfale per Peter Sagan al Tour de France. Nella prima frazione in linea della più famosa corsa a tappe del mondo il 22/enne slovacco della Liquigas, all'esordio nella Grande Boucle, ha centrato subito la vittoria. E lo ha fatto in un modo impressionante, mettendosi alle spalle una indiavolata maglia gialla targata Fabian Cancellara (che con la seconda piazza ha mantenuto il comando della classifica generale) e il forte norvegese Edvald Boasson Hagen.

Nello strappo finale della tappa di 198 km con partenza da Liegi e arrivo a Seraing in Belgio, Sagan è stato fenomenale a restare in scia allo svizzero Cancellara. Il giovane slovacco ha tallonato fino in fondo al traguardo la maglia gialla vincendo una esaltante volata a tre a cui ha partecipato anche Boasson Hagen. Una vittoria da fuoriclasse vero, che con quelle già conquistate in stagione porta a quota 14 l'incredibile score del giovane corridore slovacco che è da considerare a tutti gli effetti il fenomeno emergente del ciclismo mondiale. "Sagan è stato molto bravo - ha commentato al termine della tappa Vincenzo Nibali, primo degli italiani in classifica generale, nono a 18" dal leader Cancellara - io ero dietro di lui, non ha sbagliato niente ed è andato a vincere".

Prima tappa in linea del Tour del France, dopo il cronoprologo di ieri, caratterizzata oltre che da alcune cadute senza grosse conseguenze anche dalla fuga a sei promossa da quattro francesi, Nicolas Edet, Anthony Delaplace, Maxime Bouet e Yohann Gone, il danese Michael Morkov e lo spagnolo  Pablo Urtasun, controllati a distanza dai compagni di squadra (la Radioshack) di Cancellara. "Ho detto a Sagan che deve pagarmi una bella bottiglia di Brunello - ha detto la maglia gialla parlando del vincitore della tappa - E dire che durante la corsa mi ha detto che non aveva buone sensazioni". Fenomeno slovacco che al termine della tappa ha spiegato così la sua tattica di gara: "Io - assicura Sagan - non sono un velocista e sono convinto che la migliore difesa sia l'attacco".

Risultati prima tappa
1. Peter Sagan (Liquigas-Cannondale) 4h 58' 19"
2. Fabian Cancellara (RadioShack-Nissan) +0"
3. Edvald Boasson Hagen (Team Sky) +0"
4. Philippe Gilbert (BMC Racing) +0"
5. Bauke Mollema (RAB) +0"

Classifica generale
1. Fabian Cancellara (RadioShack-Nissan) 5h 05' 32"
2. Bradley Wiggins (Team Sky) +7"
3. Sylvain Chavanel (Omega Pharma-Quickstep) +7"

Tutti i siti Sky