Caricamento in corso...
15 luglio 2012

Tour, Sanchez sui Pirenei. Tappa sabotata, Wiggins resiste

print-icon

Lo spagnolo si aggiudica la 14.a frazione Limoux-Foix di 191 Km. Preceduto di quasi un minuto Sagan. Prudhomme, boss della corsa: "Gettati chiodi sul percorso, almeno 30 forature". Il britannico del Team Sky sempre in testa

Lo spagnolo Luis Leon Sanchez (Rabobank) ha vinto in solitaria la 14.a tappa del Tour de France, prima sui Pirenei, da Limoux a Foix, di 191 chilometri. Sanchez, al quarto successo in carriera nella corsa francese, ha preceduto di quasi un minuto Peter Sagan, che si è imposto nella volata tra quattro corridori protagonisti di una lunga fuga. Il gruppo della maglia gialla è staccato di diversi minuti.

Wiggins sempre in giallo - Il britannico del Team Sky rimane leader del Tour. La maglia gialla è giunta al traguardo con tutti i migliori della classifica, con un ritardo di 18'14" sul vincitore.

Chiodi sul percorso - "Qualcuno ha gettato dei chiodi da tappezziere sul tracciato della corsa, provocando almeno 30 forature. Di sicuro è avvenuto dopo il passaggio del gruppo di fuggitivi nella zona del Mur De Peguere". Lo ha detto il direttore del Tour, Christian Prudhomme, al termine della gara, spiegando così l'inusuale numero di forature, che ha fatto anche vittime illustri come Bradley Wiggins e Cadel Evans. Quest'ultimo ha mostrato sul proprio profilo Twitter uno dei chiodi incriminati.



A 40 km dal traguardo
- Il tutto è avvenuto in un settore a poca distanza tra la fine della salita e l'inizio della discesa del Mur de Peguere, a una quarantina di chilometri dal traguardo. Cadel Evans ha anche rischiato di perdere minuti preziosi, visto che ha dovuto cambiare prima una ruota e poi anche l'intera bici, ma il gruppo di Wiggins non ha forzato, attendendo il suo rientro. "Molte moto della organizzazione avevano vari chiodi piantati negli pneumatici", ha detto ancora Prudhomme.

Ordine d'arrivo

1. Luis Leon Sanchez - ESP - Rabobank - 4:50:29
2. Peter Sagan - SVK – Liquigas-Cannondale - +47
3. Sandy Casar - FRA – FDJ-Big Mat - +47
4. Philippe Gilbert - BEL - BMC Racing - +47
5. Gorka Izagirre - ESP – Euskaltel-Euskadi - +47

Classifica generale

1. Bradley Wiggins - GBR - Team Sky - 64:41:16
2. Chris Froome - GBR - Team Sky - +2:05
3. Vincenzo Nibali - ITA – Liquigas-Cannondale - +2:23.

Tutti i siti Sky