Caricamento in corso...
25 agosto 2012

Vuelta, ancora Valverde: beffato Contador sulla linea

print-icon
val

Alejandro Valverde ha conquistato la sua seconda tappa in questa Vuelta (foto Getty)

Nell'ottava tappa ancora grande spettacolo sulle strade spagnole. Sull'ultima salita Contador prima fa il vuoto, poi perde brillantezza negli ultimi metri e viene infilato dal murciano e da Rodríguez, che mantiene la maglia rossa. Froome a 15"

Alejandro Valverde ci ha preso gusto. Ritrovata la forma dei giorni migliori, ha ormai fatto l'abitudine alle vittorie in rimonta. Dopo aver battuto Rodríguez ad Arrate, il murciano questa volta - per conquistare l'ottava tappa, da Lleida ad Andorra - ha negato il successo ad Alberto Contador, che si era involato sull'ultima salita e stava già assaporando il riscatto dopo la lunga squalifica.

Il madrileno era scattato nell'ultimo km e aveva fatto il vuoto rispetto ai diretti rivali. Poi, proprio negli ultimi durissimi metri, ha perso brillantezza e ha così prestato il fianco al prepotente rientro di Valverde e Rodríguez, finiti primo e secondo. "Purito" ha mantenuto la maglia rossa di leader della classifica, incrementando su Chris Froome, che ha terminato quarto staccato di 15".

L'ottava tappa ha anche confermato che saranno i "fantastici quattro" di questa Vuelta a giocarsi il successo finale: ancora una volta sono stati Chris Froome, Alberto Contador, Joaquim Rodríguez e Alejandro Valverde a darsi grande battaglia negli ultimi chilometri all'insù. Questa volta ha perso qualche secondo l'uomo del Team Sky, più forte dei rivali però a cronometro. La sfida è insomma aperta, anzi è appena iniziata.

Tutti i siti Sky