Caricamento in corso...
30 agosto 2012

Vuelta, Rodriguez stacca tutti a Mirador de Ézaro

print-icon
joa

Joaquim Rodriguez allunga sui rivali in classifica generale

Lo scalatore del Team Katusha attacca sullo strappo finale (con pendenze anche del 29%), vince la dodicesima tappa e consolida il vantaggio in classifica generale su Contador e Froome

Joaquim "Purito" Rodriguez ha vinto la dodicesima tappa della Vuelta di Spagna con arrivo a Mirador de Ezaro. Decisivi i 2 km finali, con pendenze che hanno toccato il 29%: sulla rampa finale ci prova Igor Anton, ma sono Contador e Rodriguez a staccare tutti i rivali in classifica e a giocarsi il successo di tappa. Negli ultimi metri "Purito" allunga anche sullo spagnolo della Saxo Bank e guadagna 8". Terzo al traguardo un altro spagnolo, Alejandro Valverde. Froome, inglese del Team Sky e terzo in classifica, accusa un distacco di 23".

Grazie anche agli abbuoni, lo scalatore della Katusha consolida il suo vantaggio in classifica, che ora è di 13" su Contador e 51" Froome.

L'ordine d'arrivo della dodicesima tappa
1. Joaquim Rodriguez (Spa) in 4h24'32"
2. Alberto Contador (Spa) a 00'08"
3. Alejandro Valverde (Spa) a 00'13"
4. Robert Gesink (Ola) a 00'20"
5. Chris Froome (Gbr) a 00'23"
6. Daniel Moreno (Spa) s.t.
7. Igor Anton (Spa) a 00'27"
8. Nicolas Roche (Ire) a 00'31"
9. Przemyslaw Niemiec (Pol) a 00'33"
10. Gorka Verdugo (Spa) a 00'36"

Classifica generale
1. Joaquim Rodriguez (Spa) in 44h50'35"
2. Alberto Contador (Spa) a 00'13"
3. Chris Froome (Gbr) a 00'51"
4. Alejandro Valverde (Spa) a 01'20"
5. Robert Gesink (Ola) a 02'59"
6. Daniel Moreno (Spa) a 03'29"
7. Nicolas Roche (Ire) a 04'22"
8. Andrew Talansky (Usa) a 05'17"
9. Laurens Ten Dam (Ola) a 05'18"
10. Bauke Mollema (Ola) a 06'01"

Tutti i siti Sky