Caricamento in corso...
03 settembre 2012

Vuelta, a Cataldo il tappone. Contador non stacca Rodríguez

print-icon
dar

Dario Cataldo ha trionfato nella tappa più dura della Vuelta 2012

Va ancora la fuga nella 16esima tappa della corsa spagnola, la più dura: a esultare è l'italiano dell'Omega Pharma. Si rinnova il duello tra spagnoli: il madrileno attacca a ripetizione sull'ultima salita, ma la maglia rossa gli resta incollata a ruota

Va a un italiano la tappa regina della 67esima Vuelta a Espana. La frazione tra Gijón e Valgrande-Pajares, che culminava sulla terribile salita di Cuitu Negru, ha sorriso a Dario Cataldo. Il passista dell'Omega Pharma ha resistito fin sull'arrivo alla rimonta del compagno di fuga De Gendt, il dominatore della tappa dello Stelvio al Giro, arrivato a soli 7" dall'abruzzese.

Staccati di 2'40" da Cataldo la maglia rossa Rodríguez (che ha preso 4" di abbuono) e Contador, quarto di tappa e ancora incapace - nonostante gli attacchi a ripetizione sull'ultima salita - di togliersi di ruota "Purito", fin qui meritatissimo leader della classifica. L'altro spagnolo Valverde, terzo della generale provvisoria, non è riuscito a rimanere con i due rivali, ma ha perso pochissimi secondi. Discorso diverso per Chris Froome del Team Sky, che ha tagliato il traguardo con 5'11" di ritardo da Cataldo e ha perso altro terreno.

Ordine d'arrivo della 16/a tappa della Vuelta, Gijon-Cuotu Negru di 183,5 km.:
1. Dario Cataldo (Ita/Omega Pharma Quick-Step)   in 5:18:28"
2. Thomas De Gendt (Bel)                         a 7"
3. Joaquim Rodriguez (Spa)                       a 2:39"
4. Alberto Contador (Spa)                        a 2:41"
5. Alejandro Valverde (Spa)                      a 2:58"
6. Nairo Quintana (Col)                          a 3:24"
7. Igor Anton (Spa)                              a 4:07"
8. Andrew Talansky (Usa)                         a 4:15"
9. Laurens ten Dam (Ola)                         a 4:18"
10. Robert Gesink (Ola)                           a 4:21"

Classifica generale provvisoria:
1. Joaquim Rodriguez (Spa/Katusha)               63:38:24"
2. Alberto Contador (Spa)                        a 28"
3. Alejandro Valverde (Spa)                      a 2:04"
4. Chris Froome (Gbr)                            a 4:52"
5. Daniel Moreno (Spa)                           a 6:58"
6. Robert Gesink (Ola)                           a 7:28"
7. Andrew Talansky (Usa)                         a 8:28"
8. Laurens ten Dam (Ola)                         a 9:00"
9. Igor Anton (Spa)                              a 9:11"
10. Nicolas Roche (Irl)                            a 11:44"

Tutti i siti Sky