Caricamento in corso...
10 febbraio 2013

Operacion Puerto, riprende il processo. E tocca a Ivan Basso

print-icon
bas

Ivan Basso in azione sulle strade del Giro

Riprendono lunedì a Madrid le udienze del processo: alla sbarra il campione varesino e il giorno dopo sarà il turno di Michele Scarponi. I due italiani sono tra i pochi ad aver subito e scontato una squalifica per il coinvolgimento nell'indagine

Riprendono le udienze del processo Operacion Puerto con altre testimonianze che dovranno far luce sulla vicenda che ha portato alla sbarra, dopo anni di indagini, cinque persone, tra le quali il discusso medico iberico Eufemiano Fuentes, accusate non di doping organizzato ma di delitto contro la salute pubblica.

Numerose le figure del ciclismo spagnolo e mondiale coinvolte all'epoca che saranno chiamate in questi giorni a testimoniare. Dopo Alberto Contador, sentito il 5 febbraio, oggi toccherà a Ivan Basso, martedì a Michele Scarponi. I due italiani sono tra i pochi ad aver subito e scontato una squalifica in seguito al proprio coinvolgimento nell'indagine.

Tutti i siti Sky