Caricamento in corso...
21 aprile 2013

Martin beffa Purito, il nipote di Roche vince la Liegi

print-icon
mar

Daniel Martin ha vinto la 99esima Liegi-Bastogne-Liegi

La 99esima edizione dell'ultima classica del Nord se l'aggiudica, a sorpresa, l'irlandese della Garmin che con un guizzo nel finale beffa Rodriguez. Il primo degli italiani è Michele Scarponi, quinto

L'edizione numero 99 della Liegi-Bastogne-Liegi parla irlandese, vince a sorpresa Daniel Martin. Il ciclista della Garmin, nipote del mitico Stephan Roche, con uno scatto a poco meno di 200 metri dal traguardo vince l'ultima delle Classiche del Nord.

A 16km dalla fine parte Hesjedal che riesce a guadagnare fino a 20’’. Ma il gruppo tirato dall’Astana di Nibali rende inutile il suo tentativo sulle rampe del Saint Nicholas. A poco meno di 6 km dalla fine ci prova Gilbert, subito inseguito da Valverde. Ne esce un piccolo gruppetto con lo spagnolo, Rodriguez, Scarponi e Martin che arrivano con un vantaggio di 8’’ sul gruppo sullo strappo finale. A poco più di un km parte Rodriguez seguito da Scarponi e Martin: è l’azione decisiva. Tutto lascia presagire a una volata a due: Rodriguez-Martin, ma l’irlandese con un guizzo stacca Purito e va a vincere. Chiude il podio un altro spagnolo: Valverde. Quinto Scarponi, primo degli italiani. Sesto Gasparotto.

Tutti i siti Sky