Caricamento in corso...
13 luglio 2013

Il trionfo di Trentin: dopo 3 anni l'Italia vince al Tour

print-icon
tre

Trentin vince la 14esima tappa del Tour de France (Foto Getty)

La 14esima tappa della Grande Boucle parla italiano: il giovane Matteo Trentin ha tagliato per primo il traguardo in volata a Lione, dopo la frazione di 191 km partita da Saint Pourcain sur Sioule. Froome resta in maglia gialla

Erano tre anni che un italiano non vinceva al Tour de France. Ci ha pensato lui, Matteo Trentin, che a Lione ha tagliato per primo il traguardo della 14esima tappa della Grande Boucle. Una frazione di 191 km - partita da Saint Pourcain sur Sioule - che ha visto gioire il 24enne trentino, dopo il successo in volata. Il britannico Chris Froome, del Team Sky, ha conservato la maglia gialla.
Trentin, giovane gregario di Mark Cavendish, ha tagliato il traguardo mettendosi le mani sul caschetto quasi incredulo, bruciando negli ultimi metri lo svizzero Michael Albasini, lo statunitense Andrew Talansky e lo spagnolo Josè Joaquin Rojas.

L'ultima vittoria azzurra al Tour - L'ultimo successo italiano al Tour risaliva al 7 luglio 2010, quando Petacchi vinse lo sprint della quarta tappa, da Cambrai a Reims, imponendosi sul neozelandese Julian Dean e il norvegese Edvald Boasson Hagen.

La gioia di Trentin: "Tutto stupendo" -
"Stupendo, stupendo - gioisce l'italiano - E' la mia prima vittoria dopo due anni da professionista. Ed è avvenuta nel posto migliore dove tutti ti possono vedere". Negli ultimi chilometri gli è girato tutto nel verso giusto. "Sulla penultima salita ho rischiato di saltare per crampi - racconta - Poi ho preso il treno giusto, ho aspettato gli ultimi 200 metri, da quella distanza so che posso fare un bello sprint". E così è stato.

Tutti i siti Sky