Caricamento in corso...
27 agosto 2013

Vuelta, tappa per velocisti a Moreno. Nibali in rosso

print-icon
vue

Il formidabile scatto finale dello spagnolo Dani Moreno

La quarta frazione, la Lalin-Fisterra di 189 chilometri, era concepita per chiamare in causa gli sprinter. E così è stato: il campione della Katusha scatta nel finale e vince per distacco su Cancellara. Il siciliano torna leader

La quarta frazione, la Lalin-Fisterra di 189 chilometri, era concepita per chiamare in causa i velocisti. E così è stato: dove "finisce la Terra" di Spagna e inizia l'oceano, ovvero appunto a Finisterra, sprint vincente di Daniel Moreno della Katusha. Che stacca di pochi metri, con abile mossa da finisseur, Fabian Cancellara (Radioshack), terzo l'australiano Michael Matthews (Orica GreenEdge). Moreno è scattato nel leggero tratto in salita prima del traguardo. Vincenzo Nibali strappa 6" a Horner e torna leader della corsa in maglia rossa. L'americano è secondo in  classifica generale a 3" dal siciliano.

Moreno, che gareggia con la maglia del Team Katusha, ha messo a segno il secondo colpaccio in carriera alla Vuelta, battendo anche il proprio capitano Joaquin Rodriguez. Solo lo svizzero Fabian Cancellara è riuscito a tenergli testa, conquistando la seconda piazza. Primo degli italiani Rinaldo Nocentini, settimo, mentre a Nibali è bastato il 16° posto per tornare in testa alla Vuelta. Ivan Basso, lo stesso Chris Horner, Eros Capecchi e il colombiano Rigoberto Uran Uran hanno perso 6" rispetto al gruppetto del vincitore dell'ultimo Giro d'Italia, che alla Vuelta punta a bissare il successo conquistato nel 2010.

Mercoledì è in programma la 5/a tappa, da Sober al Lago de Sanabria, lunga 174,3 chilometri: si tratta di una frazione molto nervosa, adatta agli attaccanti e a chi non ama i percorsi facili. Nibali dovrà dunque stare attento agli agguati.

Tutti i siti Sky