Caricamento in corso...
06 settembre 2013

Vuelta, tappa a Barguil. Nocentini, che peccato: è secondo

print-icon
vue

Warren Barguil (Argos Shimano) ha vinto la tredicesima tappa della Vuelta di Spagna

La tredicesima tappa, con arrivo a Castelldefels, va al giovane francese della Argos Shimano, protagonista di un gran finale. Beffato l'italiano, che precede Mollema, poi Santaromita, quarto. Nibali conserva la maglia rossa

Una tappa per velocisti, la tredicesima della Vuelta 2013: e quando tutti si attendevano un nuovo duello all'ultimo metro tra i favoriti Gilbert (alla ricerca del bis dopo la vittoria di ieri) e Boasson Hagen (che invece cercava il riscatto dopo la beffa), ecco che spunta il protagonista che non ti aspetti.
All'arrivo di Castelldefels, dopo i 169 km con partenza da Valls (paese natale di paese Xavier Tondo Volpini, il ciclista morto nel maggio 2011 a causa di un incidente domestico) arriva per primo il giovane francese Barguil della Argos Shimano, capace di lasciare sul posto diversi avversari di grande livello, mangiandosi i 400m finali contraddistinti da una salita piuttosto insidiosa. Beffa per Nocentini, ugualmente bravo e secondo davanti a Mollema; quarto Santaromita.
La classifica generale non cambia, con Nibali che conserva la maglia rossa. Roche a 31 secondi, Valverde e Horner a 46, Pozzovivo a 2'44, Basso a 2'55.

Tutti i siti Sky