Caricamento in corso...
13 settembre 2013

Giro 2014, gran finale a Trieste dopo il "mostro" Zoncolan

print-icon
sal

La terribile salita allo Zoncolan

Sarà il Friuli Venezia Giulia, con l'arrivo in città in occasione del 60° anniversario dell'annessione del capoluogo all'Italia, a chiudere la 97a edizione della Corsa Rosa. Che prenderà il via il 10 maggio da Belfast (Irlanda del Nord)

Sarà il Friuli Venezia Giulia, con il "mostro" Zoncolan e il grande arrivo a Trieste, in occasione del 60° anniversario dell'annessione del capoluogo giuliano all'Italia, a decretare il vincitore della 97a edizione del Giro d'Italia. L'edizione 2014 della Corsa Rosa, che prenderà il via il 10 maggio da Belfast, in Irlanda del Nord, si concluderà infatti per la quarta volta in Friuli Venezia Giulia.

Prima dell'epilogo di Trieste, sarà il monte Zoncolan a fare l'ultima vera selezione in salita. Sabato 31 maggio, infatti, si disputerà la 20a frazione, Maniago-Monte Zoncolan, di 167 km. Il giorno successivo, domenica 1, gran finale della 97a Corsa Rosa con i 169 km della Gemona del Friuli-Trieste, valida come 21a e ultima frazione.

Alla presentazione ufficiale delle tappe friulane e del grande arrivo a Trieste del Giro d'Italia 2014 sono intervenuti, tra gli  altri, la presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, il sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, il direttore generale di RCS Sport, Michele Acquarone, e il direttore operativo del Giro d'Italia, Mauro Vegni.

Tutti i siti Sky