Caricamento in corso...
08 marzo 2014

Strade bianche, Kiatkowski fa nero Sagan nel finale

print-icon
str

Sulle Strade Bianche quarto, e primo degli italiani, è stato Damiano Cunego (Lampre-Merida), a 40" dal vincitore

Il polacco della Omega Pharma Quick-Step ha vinto per distacco l'ottava edizione della corsa di 200 km tra San Gimignano e Siena. A 500 metri dall'arrivo ha piazzato lo scatto decisivo precedendo poi di 19 secondi il compagno di fuga

Il polacco Michal Kiatkowski, della Omega Pharma Quick-Step, ha vinto per distacco l'ottava edizione della Strade Bianche, corsa di 200 km tra San Gimignano e Siena con otto settori di strade sterrate. Azione decisiva poco prima del penultimo tratto di strade bianche, Colle Pinzuto. Kwiatkowski è stato l'unico a rispondere a uno scatto dello slovacco Peter Sagan (Cannondale); i due hanno accumulato subito un vantaggio superiore al minuto e lo hanno amministrato fino all'ultimo chilometro. Poi, a circa 500 metri dall'arrivo, sulle rampe col 18% di pendenza di via Santa Caterina, Kiatkowski ha piazzato lo scatto decisivo precedendo poi di 19 secondi il compagno di fuga sul traguardo di piazza del Campo. Terzo a 36" lo spagnolo Valverde (Movistar Team), quarto e primo degli italiani Damiano Cunego (Lampre-Merida), a 40" dal vincitore.

Tutti i siti Sky