Caricamento in corso...
13 marzo 2014

Sprint di Pelucchi a Cascina. Parigi-Nizza, tappa a Betancur

print-icon
mat

Braccia al cielo per Matteo Pelucchi sul traguardo di Cascina

Il velocista della Iam Cycling ha fatto sua in volata la seconda frazione della Tirreno-Adriatico: Cavendish sempre in maglia azzurra. Il colombiano ha trionfato nella quinta tappa della corsa francese. Thomas del Team Sky resta al comando della generale

Matteo Pelucchi fa sua la seconda tappa della Tirreno-Adriatico. Il corridore della Iam Cycling si impone in volata sul traguardo di Cascina, al termine dei 166 chilometri percorsi con partenza da San Vincenzo. Pelucchi ha avuto la meglio su Arnaud Demare (FDJ) e André Greipel (Lotto), da segnalare la caduta di Marcel Kittel. Solo 17esimo Mark Cavendish (Omega Pharma-Quick Step) che però conserva la maglia azzurra di leader della classifica generale.

Parigi-Nizza -
Carlos Betancur si aggiudica la quinta tappa della Parigi-Nizza, percorsa lungo i 152,5 chilometri che da Creche sur Saone portavano a Rive de Gier. Il corridore colombiano della AG2R-La Mondiale è stato protagonista di una fuga a tre che ha resistito fino a pochi metri dal traguardo, dove ha avuto la meglio in volata su Bob Jungels (Trek) e Jakob Fuglsang (Astana). Il resto del gruppo è arrivato a una manciata di secondi, regolato da Bryan Coquard. Tutto immutato in testa alla classifica generale dove il britannico Geraint Thomas (Sky) resta al comando con 3" su John Degenkolb (Giant Shimano) e 4" su Tom Jeite Slagter (Garmin), mentre Betancur risale fino al quarto posto, a 5" da Thomas. Domani la sesta e terz'ultima frazione, la più lunga in programma: partenza da Saint Saturnin les Avignon e arrivo a Fayence dopo 221,5 chilometri.

Tutti i siti Sky