Caricamento in corso...
19 marzo 2014

Team Sky, Henao sospeso 2 mesi per controlli

print-icon
hen

Brutte notizie per Sergio Henao ed il Team Sky (Foto Getty)

Il ciclista 26enne, in squadra dal 2012, dovrà sottoporsi a un programma di ricerca scientifica per valutare  gli effetti del passaggio dal livello del mare a lunghi periodi in altura

Il Team Sky ha annunciato di aver sospeso il corridore Sergio Luis Henao. Il 26enne colombiano resterà lontano dalle competizioni per almeno 8 settimane e in questo periodo  dovrà sottoporsi ad un programma di ricerca scientifica per valutare  gli effetti del passaggio dal livello del mare a lunghi periodi in altura. "Gli ultimi controlli effettuati -ha spiegato il team manager Dave Brailsford- hanno sollevato dei dubbi sui valori di Sergio in altura. Vogliamo capire meglio questi aspetti, vogliamo fare la cosa giusta ed essere onesti: è importante non saltare a conclusioni affrettate".

Henao è nato a Rionegro a più di 2000 metri sul livello del mare e vive e si allena in quella zona nei periodi lontani dalle gare. Lo scorso ottobre il colombiano era rientrato a casa al termine della stagione per allenarsi in quota sugli altipiani della Colombia, dove è stato sottoposto ai controlli a sorpresa che fanno parte del programma dell’Agenzia mondiale antidoping (Wada). “Abbiamo contattato le autorità competenti, l’Uci e la sua commissione antidoping, abbiamo chiesto se potevano darci spiegazioni. Vogliamo essere a posto ed evitare conclusioni affrettate”, ha aggiunto Brailsford.

“Una commissione di esperti indipendenti cercano di comprendere meglio gli effetti di un prolungato periodo trascorso in alta quota e quelli legati al ritorno alle corse a livello del mare”, spiega il Team Sky, che s’impegna a fornire alla Wada e all’Uci i risultati dei test. “Dopo che Sergio avrà completato il programma faremo le nostre valutazioni complete”, ha quindi concluso Brailsford.

Tutti i siti Sky