Caricamento in corso...
10 maggio 2014

Giro, Kittel devastante a Belfast. Matthews nuovo leader

print-icon

RIVIVI LA DIRETTA DELLA 2A TAPPA . Il primo arrivo in linea, come da previsioni, si chiude in volata e con il successo dello sprinter tedesco, che regola nell'ordine Bouhanni, Nizzolo, Viviani e Ferrari. L'australiano sfila la maglia rosa al compagno Tuft

La prima volata di questo Giro d’Italia è di Marcel Kittel, che non ha lasciato scampo agli altri velocisti sul traguardo di Belfast. Va dunque al tedesco, astro nascente degli sprint, la seconda tappa della corsa rosa. Cambia anche classifica generale, che vede ora in maglia rosa l'australiano Michael Matthews, che l'ha soffiata al compagno di squadra Tuft grazie al miglior piazzamento all'arrivo. Matthews precede di 3 secondi i compagni di squadra della Orica GreenEdge Luke Durbridge, Ivan Santaromita, la vecchia maglia rosa Svein Tuft, Pieter Weening e Cameron Meyer. Settimo, staccato di 8 secondi, c'è il colombiano Rigoberto Uran. Ottavo, e primo degli italiani, Gianluca Brambilla, anche lui staccato di 8 secondi. Cadel Evans, 14/o, è a 10 secondi dal primo.

A 3,5 km dalla linea è finito invece il sogno di Maarten Tjallingi: l’olandese, in fuga fin dal mattino, da domani vestirà la maglia azzurra di leader della classifica del Gpm. Come da previsione della vigilia, così, la vittoria se la sono giocata gli sprinter e l’ha spuntata il più forte: Marcel Kittel. Il tedesco, uscito all’ultimo, ha battuto tutti con una progressione straordinaria e ha preceduto nell'ordine il francese Bouhanni e gli italiani Nizzolo, Viviani e Ferrari.

Domenica la terza frazione, la Armagh-Dublino di 187 chilometri, ultima tappa del trittico in terra irlandese prima del giorno di riposo (lunedì) e poi, dalla quarta frazione in poi - la Giovinazzo-Bari - la corsa sarà tutta in terra italiana. Anche domani la previsione è che si arrivi a una volata di gruppo.

Ordine d'arrivo della seconda tappa, Belfast-Belfast, 219 km

1. Marcel Kittel  (Ger) in 5h 13' e 25" (+10"abbuono)
2. Nacer Bouhanni (Fra) s.t (+ 6" abbuono)
3. Giacomo Nizzolo (Ita) s.t (+ 4" abbuono)
4. Elia Viviani (Ita) s.t.
5. Roberto Ferrari (Ita) s.t.
6. Manuel Belletti (Ita) s.t.
7. Ben Swift (Gbr) s.t.
8. Michael Matthews (Aus) s.t.
9. Davide Appollonio (Ita) s.t.
10. Tyler Farrar (Usa) s.t

Tutti i siti Sky