Caricamento in corso...
13 giugno 2014

Delfinato, vince Bakelants. Froome cade ma è ancora leader

print-icon
bak

Il belga della Omega Pharma si aggiudica in volata la sesta tappa (la Grenoble-Poisy di 178,5 chilometri) del Criterium del Delfinato, caratterizzata da una caduta a otto chilometri dall'arrivo che ha coinvolto anche il leader della classifica

Il belga Jan Bakelants (Omega Pharma) ha vinto in volata la sesta tappa (la Grenoble-Poisy di 178,5 chilometri) del Criterium del Delfinato, caratterizzata da una caduta a otto chilometri dall'arrivo che ha coinvolto anche il leader della classifica generale, Chris Froome (Sky). L'inglese, comunque, si è rialzato e ha conservato la maglia gialla: "Niente di grave", ha assicurato sul traguardo.

In uno sprint a due, Bakelants ha superato il compagno di fuga, l'olandese Lieuwe Westra. Primo tra gli italiani, Valerio Conti. In classifica generale, Froome si conferma in testa con 12" di vantaggio sullo spagnolo Alberto Contador. Al sesto posto l'italiano Vincenzo Nibali, che ha 50" di ritardo dalla maglia gialla. Sabato si correrà la settima tappa, da Ville-la-Grand a Finhaut-Emosson per 160 chilometri, con arrivo in salita.

Tutti i siti Sky