Caricamento in corso...
23 luglio 2014

Tour, a Pla d’Adet doppietta Majka. Nibali stacca Valverde

print-icon
nib

Vincenzo Nibali resta il leader del Tour de France (Foto Getty)

RIVIVI LA DIRETTA . Il polacco regala un altro successo alla Tinkoff, vince ancora dopo Risoul e trionfa anche sui Pirenei, a Pla d'Adet, nella 17esima tappa. Il siciliano attacca, rafforza la maglia gialla, arriva terzo e guadagna 50" su Pinot e Valverde

Un Nibali autorevole, sicuro, coraggioso. Mai maglia gialla fu più meritata, a prescindere dalle assenze eccellenti, dai tentativi degli avversari, dalle fughe e dal percorso. Il sicliano l'ha confermato nella 17esima tappa, durissima, soli 124,5 km ma con quattro salite pirenaiche micidiali e l'arrivo in cima a Pla d'Adet. Dopo aver controllato con facilità, Nibali ha attaccato negli ultimi 5 km e ha finito per guadagnare 50" su Valverde e Pinot. Oggi guida con 5'26" su Valverde, 6' su Pinot, 6'08" su Peraud, unico in grado di seguirlo nel suo forcing finale.

Ancora Majka, ma che bravo Visconti! - Nibali oggi è però terzo. Come a Risoul, il successo di tappa è per Rafal Majka. Il polacco, in maglia a pois, attacca insieme ad altri 21 corridori e poi li mette tutti in fila nella salita finale. Secondo successo per lui, terzo per la Tinkoff. Ma non è stato facile, per merito di un altro siciliano, Giovanni Visconti (Movistar), che ha sfiorato l'impresa. Solo fino a 4 km dall'arrivo, Visconti si è dovuto arrendere allo scatto di Majka quando mancavano 3 km. Per lui comunque un bel secondo posto a 29" dal vincitore.

La battaglia per il podio: sale Peraud - Salvo imprevisti, la battaglia sarà per il podio. Ancora una volta, è stato Peraud: l'uomo meno atteso, il più forte dei big a cronometro, l'unico in grado di stare a ruota di Nibali. Valverde ha ceduto di schianto dopo gli attacchi della maglia gialla, a 5 dall'arrivo, ma poi si è ripreso ed è riuscito ad arrivare con Pinot e Bardet, che l'avevano inizialmente staccato. Nessuno di questi pare in grado di impensierire Nibali. Ma sono in quattro in 1'08", per soli due posti. Sarà grande battaglia su Tourmalet e verso Hautacam, nell'ultimo tappone pirenaico, in programma giovedì.

Ordine d'arrivo della 17a tappa, Saint Gaudens-Pla d'Adet, 124,5 km:
1.    MAJKA Rafal    TINKOFF-SAXO    03h 35' 23''
2.    VISCONTI Giovanni    MOVISTAR TEAM    + 00' 29''
3.    NIBALI Vincenzo    ASTANA PRO TEAM    + 00' 46''
4.    PÉRAUD Jean-Christophe    AG2R LA MONDIALE    + 00' 46''
5.    DE MARCHI Alessandro    CANNONDALE + 00' 49''
6.    ROLLAND Pierre    TEAM EUROPCAR    + 00' 52''
7.    SCHLECK Frank    TREK FACTORY RACING    + 01' 12''
8.    MOLLEMA Bauke    BELKIN PRO CYCLING    + 01' 12''
9.    ROCHE Nicolas    TINKOFF-SAXO    + 01' 25''
10.    VALVERDE BELMONTE Alejandro    MOVISTAR TEAM    + 01' 35''
11.    PINOT Thibaut    FDJ.FR    + 01' 40''
12.    FBARDET Romain    AG2R LA MONDIALE    + 01' 40''

Classifica generale provvisoria:
1. NIBALI Vincenzo    ASTANA PRO TEAM    76h 41' 28''
2. VALVERDE BELMONTE Alejandro    MOVISTAR TEAM    + 05' 26''
3. PINOT Thibaut    FDJ.FR    + 06' 00''
4. PÉRAUD Jean-Christophe    AG2R LA MONDIALE    + 06' 08''
5. BARDET Romain    AG2R LA MONDIALE    + 07' 34''
6. VAN GARDEREN Tejay    BMC RACING TEAM    + 10' 19''
7. MOLLEMA Bauke    BELKIN PRO CYCLING    + 11' 59''
8. TEN DAM Laurens    BELKIN PRO CYCLING    + 12' 16''
9. KONIG Leopold    TEAM NETAPP-ENDURA    + 12' 40''
10. ROLLAND Pierre    TEAM EUROPCAR    + 13' 15''

RIVIVI LA DIRETTA SUL TUO SMARTPHONE

Tutti i siti Sky