Caricamento in corso...
20 aprile 2015

Giro del Trentino al via ma senza il duello Aru-Porte

print-icon
ric

Richie Porte (Team Sky) resta senza il suo avversario annunciato

Una cronometro a squadre di 13,3 km da Riva del Garda ad Arco aprirà l'edizione 2015 della corsa. In programma quattro tappe con finale a Cles venerdì 24 aprile. Il campione sardo della Astana ha accusato problemi intestinali negli ultimi due giorni

Una cronometro a squadre da Riva del Garda ad Arco, di 13,3 km, aprirà martedì l'edizione 2015 del Giro del Trentino di ciclismo. In programma quattro tappe con finale a Cles venerdì 24 aprile. All'appuntamento trentino mancherà il duello più atteso, quello tra Fabio Aru e Richie Porte. Il sardo della Astana ha accusato problemi intestinali negli ultimi due giorni e stamane, insieme allo staff tecnico e medico del Team Astana, ha deciso di rimanere a casa.


"Per correre un buon Giro d'Italia, era meglio essere al via e sono molto deluso di non correre questa corsa così importante" ha detto Aru. Perso il principale antagonista, l'australiano Porte avrà comunque numerosi avversari da tenere a bada: il pericoloso trio Ag2R (Bardet, Peraud, Pozzovivo), l'ex maglia rosa canadese Ryder Hesjedal, i promettenti Meintjes e Torres, oltre a Pellizotti, Cunego e Paolini.

Tutti i siti Sky