Caricamento in corso...
24 aprile 2015

Domenica sulle Ardenne Nibali sfida Valverde alla Liegi

print-icon
val

Il trionfo di Valverde alla Freccia vallone 2015

Lo spagnolo ha compiuto 35 anni e vuole farsi un bel regalo con una vittoria nella classica che chiude il trittico delle Ardenne. E' il favorito contro il quale dovrà vedersela Vincenzo, che al successo nella Doyenne 2015 ha ammesso di voler puntare

Oggi ha compiuto 35 anni ma, più che pensare al ritiro ormai non lontano, Alejandro Valverde cercherà di farsi un bel regalo con una vittoria nella Liegi-Bastogne-Liegi, che domenica chiude il trittico delle Ardenne. E le premesse perché lo spagnolo ci riesca ci sono tutte, forte della vittoria di mercoledì nella Freccia Vallone (la sua terza dopo quelle del 2006 e 2014) e del secondo posto di domenica scorsa nella Amstel Gold Race. E' lui, quindi, il favorito, contro il quale dovrà soprattutto vedersela Vincenzo Nibali, che al successo nella "Doyenne" 2015 aveva ammesso di voler puntare già mesi fa e che ha dichiarato di essere "molto fiducioso" per la gara.


Due dei concorrenti più pericolosi, Philippe Gilbert e Daniel Martin, dovranno fare in conti con i postumi delle pesanti cadute alla Freccia, ma non mancano alteri pretendenti al successo, come Joaquim Rodriguez, il polacco Micha Kwiatkowski, vincitore domenica all'Amstel, e lo stesso francese Julian Alaphilippe, secondo alla Freccia dietro a Valverde.

L'anno scorso si impose l'australiano Simon Gerrans, davanti sempre sullo spagnolo e a Kwiatkowski. Un podio che, a parti invertite, si ripropose pari pari ai Mondiali 2014. Il percorso quest'anno è stato ridotto di una decina di chilometri, con dieci "cote" totali rispetto alle 11 del 2014, gran parte delle quali piazzate da Bastogne in poi.

Tutti i siti Sky