Caricamento in corso...
02 maggio 2015

Pinot stacca tutti al Romandia, Zakarin in maglia gialla

print-icon
thi

Thibaut Pinot ha vinto la quinta tappa del Giro di Romandia (Getty)

Il francese ha fatto sua la penultima tappa della corsa che precede il Giro battendo il russo, che ora comanda la generale. Delude Nibali, non Froome: il britannico del Team Sky è terzo nella Generale a 14'' ed è il grande favorito alla vittoria finale

Sotto la pioggia del Romandia la spunta Thibaut Pinot. Il francese ha vinto la tappa regina della corsa a tappe che precede il Giro. Il russo Zakarin ha conquistato la maglia gialla e Chris Froome ha gettato le basi per conquistare domani la sua terza vittoria consecutiva nella corsa svizzera. È questo il verdetto emesso dalla Champex-Lac. Nibali e Uran ci hanno provato ma non sono riusciti a tenere il ritmo imposto da Froome, Quintana, Majka, Bardet e Spilak. L’attacco decisivo di Pinot è arrivato a 4 chilometri dal traguardo. Il francese ha resistito nel finale al ritorno del russo Ilnur Zakarin che però si è consolato con la soddisfazione di trovarsi in cima alla generale alla fine della tappa. La Astana ha fatto la corsa, così come la Katusha, ma al momento di provare l'affondo Nibali si è trovato senza gambe pagando 33 secondi a Froome e Quintana. Al capitano del Team Sky servirà comunque una grande prova a cronometro per conquistare il Romandia. Zakarin infatti è il campione russo a cronomentro e farà di tutto per difendere i 14 secondi di vantaggio che si ritrova. Nibali e Scarponi invece sono ottavi con un ritardo di 1’04’’.

Tutti i siti Sky