Caricamento in corso...
08 maggio 2015

Giro, Aru speranza italiana: "Pronto a sfidare tutti"

print-icon
fab

"Sarà molto duro fin dall'inizio, con la cronometro a squadre, la tappa dell'Abetone, fino alla cronometro individuale molto lunga che sarà il punto cruciale". Il campione italiano dell'Astana sa che deve guardarsi da Porte, Contador e Uran

"Speravo di arrivare al Giro d'Italia con il Giro del Trentino nelle gambe, ma purtroppo, nel ciclismo, sono cose che succedono. I problemi fisici sono parte di questo sport. Quando ho capito che ero malato, sono andato in montagna e ho trascorso 10 giorni di preparazione in altura con Diego Rosa, Paolo Tiralongo e Dario Cataldo. Abbiamo avuto una settimana intensa. Vengo  al Giro d'Italia dopo aver lavorato sodo da novembre, con una squadra che è molto motivata. I miei rivali sono solidi corridori da corse a tappe. Alberto (Contador) sarà molto motivato nel fare bene,  (Rigoberto) Uran può essere un avversario temibile con una cronometro lunga e anche Richie Porte sarà della partita".

Fabio Aru, uno dei grandi favoriti della vigilia al Giro d'Italia (e terzo classificato lo scorso anno), dopo una intensa preparazione è pronto a sfidare Contador, Uran e Porte per la maglia rosa.Il team di Aru, l'Astana, è allo stesso livello di Tinkoff-Saxo. "Penso che siamo molto forti. Volevo essere li con loro in Trentino, ma hanno dimostrato di poter pedalare davvero bene. In Catalogna ho corso con  quasi tutti loro, e siamo sempre stati nelle prime posizioni in una  gara molto difficile. In Trentino, che ho visto solo dal divano, erano molto forti e hanno corso bene. Sono molto contento della mia  squadra".

Il campione italiano però non si sbilancia sulla strategia per la gara. "Il Giro d'Italia sarà molto duro fin dall'inizio, con la cronometro a squadre, la tappa dell'Abetone, fino alla cronometro individuale molto lunga che sarà il punto cruciale del Giro. Anche l'ultima settimana è molto difficile, con le tappe di montagna con il Mortirolo e il Sestriere. Sarà importante rimanere concentrati per tutte e tre le settimane".

Tutti i siti Sky