Caricamento in corso...
10 maggio 2015

Giro da paura: "Caduti per colpa di un cretino in fixbike"

print-icon
gir

Paura per una caduta di gruppo a 10 Km dal termine della seconda tappa del Giro 2015

Scompiglio nel gruppo e diverse cadute a 10 chilometri dal traguardo della tappa vinta da Viviani . Il mistero svelato sui social network da Alafaci della Trek: "Se becco quello che si è buttato tra noi facendoci andare a terra..."

Una caduta a 10 chilometri dal traguardo, mezzo gruppo sull'asfalto con un brutto infortunio per Serry ed escoriazioni varie per Coledan, Boem, Belkov, Domont ed altri. Senza calcolare il danno sportivo che l'incidente ha portato con sé. Ma cosa è successo davvero verso la fine della seconda tappa della corsa?

La risposta arriva da Twitter - Così Eugenio Alafaci del team Trek sul social network: "Se becco quel cretino che a 10 km dall'arrivo ha avuto la brillante idea di buttarsi in gruppo con la fixbike facendoci cadere, giuro che ne prende tante... anche perché ha fatto cadere per primo il grande Coledan, penso che ne prenderebbe tante di botte dal Cole... idiota che non sei altro!!! è bello vedere tanta gente in strada a fare il tifo. ma purtroppo ci sono anche degli imbecilli, per fortuna noi della Trek non ci siamo fatti nulla di grave, anche se Marco è bello sbucciato... Voltiamo pagina che è meglio".

Un VIDEO amatoriale dell'incidente da Facebook

Bello avere il Giro d'Italia che ti passa sotto casa...Da non crederci!

Posted by Francesco Cordua on Domenica 10 maggio 2015

Tutti i siti Sky