Caricamento in corso...
21 maggio 2015

A Vicenza vince Gilbert, Contador guadagna ancora su Aru

print-icon

Sotto una pioggia incessante il belga, con uno spunto dei suoi sull'ultimo strappo, ha trionfato nella 12esima tappa di questo Giro. Alle sue spalle la maglia rosa che rosicchia 14'' al capitano dell'Astana

In molti temevano questa Imola-Vicenza, soprattutto gli uomini di classifica. Una tappa durissima. In particolare l’ultimo strappo di questa 12esima tappa del Giro. E così è stato. Chiedere a Fabio Aru. Il capitano dell'Astana si è staccato nel finale cedendo 14'' ad Alberto Contador, che sembra aver superato del tutto i problemi alla clavicola. Alla fine, sotto la pioggia, a spuntarla è stato, con un numero dei suoi Philippe Gilbert.
Non è riuscita l’impresa a Fabio Pellizzotti che era al comando con Kangert fino poco meno di due km dal traguardo del Santuario di Monte Berico. Quando la salita si faceva più dura il gruppo con i migliori ha aumentato il ritmo andando a recuperare Pellizzoti prima e il compagno di squadra di Aru poi. Lo scatto di Gilbert, ispirato forse dal clima da classica del Nord, è stata la naturale conseguenza di questa tappa. Secondo posto per Alberto Contador che grazie, anche agli abbuoni, ha guadagnato 14 secondi su Fabio Aru, apparso in difficoltà tutto il giorno. Contador consolida dunque la maglia rosa, con Aru staccato ora di 17' secondi. Sky
Caricamento in corso...

PAGINA NON DISPONIBILE

La pagina richiesta non è stata trovata
Potresti aver digitato un indirizzo errato o quello di una pagina rimossa
o spostata ad un nuovo indirizzo. Oppure torna alla Home

Tutti i siti Sky