Caricamento in corso...
23 maggio 2015

Dalla crono alle grandi montagne, il Giro arriva a Campiglio

print-icon
tap

Altimetria 15.esima tappa, da Marostica (Vicenza) a Madonna di Campiglio (Trento)

La 15ma tappa, da Marostica a Madonna di Campiglio, propone il 2° arrivo in montagna della corsa e si conclude a quasi 1.800 metri di quota. Nel 1999 quassù trionfò Marco Pantani

La 15esima tappa, da Marostica (Vicenza) a Madonna di Campiglio (Trento), proporrà il secondo arrivo in montagna e si concluderà a quasi 1.800 metri di quota. Inizialmente il percorso risalirà da Valdastico fino al Gpm di La Fricca, poi i corridori affronteranno la lunga discesa fino a Trento, dove supereranno i primi chilometri della salita di Monte Bondone, che lasceranno in direzione Passo Daone, con una pendenza media sopra il 9% e punte fino al 14% nella parte centrale. La discesa sarà impegnativa su strada di montagna (carreggiata ristretta), con alcuni tornanti e pendenze mediamente elevate, fino a Spiazzo.

Salita verso Madonna di Campiglio - La corsa riprenderà a salire dapprima su un falsopiano fino a Pinzolo e poi al 6% medio fin nei pressi degli ultimi 3 chilometri, dopo avere attraversato l’abitato di Madonna di Campiglio. La salita finale, a partire da Carisolo, misura 15,5 chilometri e presenta pendenze molto costanti, ma sempre attorno al 6,5%, fino a Madonna di Campiglio. Dopo avere attraversato il centro abitato (breve tratto in pavé), i corridori incontreranno le pendenze più elevate sul 12%. Gli ultimi 2 chilometri saranno ancora attorno al 7%, su strada ben pavimentata, asfaltata e fino all’arrivo della larghezza di 5,5 metri. Due i traguardi volanti: dopo 114,2 chilometri, a Ponte Arche; dopo 148,7 chilometri, a Pinzolo.

Gran premi della montagna - Saranno tre i Gran premi della montagna di giornata: dopo 60,1 chilometri (1/a categoria), a La Fricca (1.096 metri), dove verrà affrontata una salita lunga 9,8 chilometri, con un dislivello di 552 metri, una pendenza media del 5,6%, massima del 10%. Il secondo si trova dopo 134 chilometri, sul Passo Daone (1/a categoria), a quota 1.298: la salita è lunga 8,4 chilometri, presenta un dislivello di 775 metri, una pendenza media del 9,2%, massima del 14. Il terzo (1/a categoria) è situato al chilometro 165, dunque all’arrivo: propone una salita lunga 15,5 chilometri, un dislivello di 910 metri, una pendenza media del 5,9%, massima del 12%. La tappa coinvolgerà il Veneto e il Trentino Alto Adige, con le province di Vicenza e Trento. Il via da via Panica, sulla Provinciale 121, a Marostica, alle 12:30. L’arrivo è posto in piazzale Patasross, a Madonna di Campiglio, fra le 17:00 e le 17:30. Domani per la seconda volta la località sciistica fa da sfondo all’arrivo di una tappa del Giro: è già accaduto nel 1999, quando trionfò Marco Pantani.
404
  1. Altro

Pagina non disponibile

La pagina richiesta non è stata trovata

Potresti aver digitato un indirizzo errato
o quello di una pagina rimossa o spostata a un nuovo indirizzo

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...
404 No resource found

Tutti i siti Sky