Caricamento in corso...
07 giugno 2015

Londra, a Wiggins il nuovo record dell'ora: 54,526 km

print-icon

Il Baronetto al Lee Valley VeloPark di Londra polverizza il primato. Il precedente, stabilito solo 37 giorni prima, apparteneva al connazionale Alex Dowsett (52,937 km): superato di 1.589 metri

Bradley Wiggins ha stabilito il nuovo record dell’ora. Al velodromo olimpico Lee Valley VeloPark di Londra, il Baronetto ha fatto segnare 54,526 chilometri dopo 218 giri. Il precedente record era del connazionale Alex Dowsett (52,937 km) realizzato  il 2 maggio scorso a Manchester. Wiggins ha superato il record di Dowsett di 1.589 metri.

ll 35enne britannico ha seguito una progressione continua nella prima mezz'ora. Poi ha fatto registrare il primo lieve calo. Negli ultimi 15’ di prova, la pedalata è diventata più pesante e Wiggins ha perso dei metri significativi. Il Baronetto ha rallentato girando anche a 16”7 rispetto ai 16”1 che aveva pronosticato. "Sono felice di esserci riuscito - le parole a caldo di Wiggo- è come aspettare un bambino, una tortura perchè si contano i minuti che mancano. Mi sono sempre messo a confronto con i più grandi e sono orgoglioso adesso di essere in questa ristretta cerchia di campionissimi. Solo per provarci, a battere il record dell'Ora, ci vuole coraggio. E' davvero dura".

Il nuovo primato di Wiggins, certificato dall'UCI, resta comunque lontano dal record
(ufficioso) di Chris Boardman che nel 1996, con una bici modificata che in seguito gli costò la cancellazione del record stesso, riuscì a pedalare per 56.375km.


Tutti i siti Sky