Caricamento in corso...
26 giugno 2015

Giro 2016: partirà il 6 maggio dall'Olanda con tre tappe

print-icon
con

Alberto Contador, ultimo vincitore del Giro d'Italia

Il via dalla provincia del Gederland e sarà la terza volta che la corsa rosa muove dai Paesi Bassi dopo Groningen (2002) e Amsterdam (2010). Previste una crono individuale di 9 km, interamente nel territorio di Apeldoorn, e due tappe in linea

Neppure il tempo di dire che si è concluso quello del 2015, con la vittoria dello spagnolo Alberto Contador, e già si parla del Giro d'Italia 2016. Partirà dall'Olanda, in particolare dalla provincia del Gederland, e sarà la terza volta che la corsa rosa prende il via dai Paesi Bassi dopo Groningen (2002) e Amsterdam (2010).


Sede della residenza estiva della Regina d'Olanda, ma anche nota per essere la provincia più turistica e verde del Paese, il Gederland sarà protagonista delle prime tre tappe del prossimo Giro, che prenderà il via venerdì 6 maggio 2016. Si partirà con una cronometro individuale di 9 km, interamente nel territorio di Apeldoorn, seguita da due tappe in linea (la prima tra Arnhem e Nijmegen) e la seconda tra Nijmeghen ed Arnheim, ma su un percorso diverso. Saranno due tappe a misura di velocisti, visto che il territorio olandese non presenta asperità, ma si troverà il modo, già dalla seconda tappa, di assegnare la prima maglia azzurra riservata al miglior scalatore della corsa.

Tutti i siti Sky