Caricamento in corso...
11 luglio 2015

Tour, Vuillermot scala il Mur de Bretagne. Froome in giallo

print-icon
vui

Alexis Vuillermoz ha vinto l'ottava tappa del Tour de France (Foto Getty)

Il francese della AG2R La Mondiale si aggiudica la frazione di 181,5 km con partenza da Rennes e un Gpm a metà percorso. Secondo Daniel Martin, terzo Valverde, Nibali a 5". Il corridore del Team Sky sempre al comando

Il francese Alexis Vuillermoz (AG2R La Mondiale) ha vinto per distacco l'8/a tappa del 102/o Tour de France, da Rennes a Mur de Bretagne, lunga 181,5 chilometri. Il britannico Chris Froome ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale.  "Ero molto preoccupato negli ultimi duecento metri odierni. Temevo che gli inseguitori potessero rientrare e azzerare il piccolo vantaggio che avevo. Ho controllato più volte la loro reazione al mio ultimo scatto; poi ho spinto al massimo ed è andata bene. Sono felicissimo per questo successo", ha detto Vuillermoz al termine della sua prova. "Ho tenuto dietro Froome? Sì, ci sono riuscito ma non è stato per niente facile", ha aggiunto.
L'ordine d'arrivo - Vuillermoz ha preceduto sul traguardo l'inglese Daniel Martin (Garmin-Cannondale), secondo a 5"; lo spagnolo Alejandro Valverde (Movistar), terzo e staccato di 10"; lo slovacco Peter Sagan (Tinkoff-Saxo), quarto; il connazionale Tony Gallopin (Lotto-Soudal), quinto, tutti con lo stesso tempo. E' arrivato in leggero ritardo Vincenzo Nibali (30/o), che si è visto infliggere altri 10" dalla maglia gialla Froome, giunto 8/o sul traguardo.
La tappa - Frazione di 181,5 km, dunque, prevedeva un Gpm di quarta categoria a metà percorso e soprattutto l'arrivo in salita, che è anche un Gpm di terza categoria, ovvero una salita di 2.000 metri con pendenza media del 6,9% (primo km con un'inclinazione tra il 9,5 e il 10,1%).

Tutti i siti Sky