Caricamento in corso...
16 luglio 2015

Tour, si rivede (con imbarazzo) Armstrong per beneficenza

print-icon
tou

Lance Armstrong è ricomparso sulle strade del Tour de France

Il sette volte vincitore della Grande Boucle, nonché dopato reo confesso e privato dei titoli conquistati, è tornato in Francia con l'obiettivo dichiarato di sostenere una campagna di raccolta fondi per ricerche contro il cancro. Froome: un non evento

Il sette volte vincitore del Tour Lance Armstrong, nonché dopato reo confesso e privato dei titoli conquistati, è tornato sulle strade della Grande Boucle. L'obiettivo dichiarato è quello di sostenere una campagna di raccolta fondi per ricerche contro il cancro.

L'ex campione e l'ex calciatore Geoff Thomas percorrono in bici per alcune tappe lo stesso percorso del Tour vero, ma un giorno prima. Il ritorno dell'ex ciclista americano al Tour, peraltro già tentato l'anno scorso senza successo, ha incontrato il favore della diretta sulla tv nazionale, ma poco entusiasmo di pubblico. Sono lontani i tempi in cui Armstrong vinceva e si portava dietro come una star orde di tifosi entusiasti. Anche i corridori in gara hanno mostrato freddezza per l'iniziativa del loro ex collega. La maglia gialla Chris Froome ha detto che la presenza di Armstrong "per noi è un non evento".

Tutti i siti Sky