Caricamento in corso...
17 luglio 2015

Red Hook Crit: a Londra trionfano Arteaga e Guzman

print-icon

L'appuntamento con le bici senza freni ha attirato nella capitale inglese migliaia di spettatori fuori dall’arena O2. Nella finale maschile Ivan Ravaioli arriva quarto: a ottobre si giocherà il primato col portoricano che ha dominato la tappa londinese

Debutto vincente per la Red Hook Crit in Inghilterra: migliaia di spettatori si sono presentati per assistere all’emozionante gara di ciclismo ad alta velocità, fuori dall’arena O2 nell’area Greenwich Penysula, a Londra. La tappa ha visto trionfare il portoricano William Guzman tra gli uomini e la spagnola Ainara Elbusto Arteaga tra le donne.
Il circuito di 1,1 km, insidioso e impegnativo, ha richiesto agli atleti diverse caratteristiche, abilità nell’impostazione di curve molto tecniche e molta forza per spingere al massimo sui rettilinei spazzati dal vento.
La serie continua a Barcellona con la terza tappa del campionato in quattro parti, che si terrà il 5 settembre. La finale, invece, sarà come sempre a Milano ed è in programma ad ottobre. L’italiano Ivan Ravaioli è primo in classifica con Guzman (vincitore della tappa di Londra) ed entrambi si giocheranno la vittoria in Italia.

Nonostante il percorso impegnativo, la gara londinese ha visto tagliare il traguardo da ben 70 atleti, il numero più elevato di qualsiasi altra gara nella storia di RHC. In testa alla classifica maschile la situazione è di pareggio tra William Guzman e Ivan Ravaoli, entrambi a 59 punti. Thibaud Lhenry è balzato al 3 ° posto scalzando Raul Torres Pagaza, che è scivolato al 4° posto. Nella serie femminile, Ainara Elbusto Arteaga continua a condurre con 79 punti, seguita da Kacey Lloyd e Fleur Faure.

Risultati maschili

1. William Guzman (PR) 2. Mario Paz Duque (CO) 3. Thibaud Lhenry (FR) 4. Ivan Ravaioli (IT) 5. Fabio Scazaratti (IT) 6. Augusto Reati (IT) 7. Daniele Callegarin (IT) 8. Zac Felpel (US) 9. Roberto Barone (IT) 10. Raul Torres Pagaza (MX)
1 ° giro (Breakfast prime): Mario Paz Duque (CO)
A metà strada (Dinner prime): Nicolas Variani (IT)
Giro più veloce: William Guzman (PR)
Rockstar Top Antagonist: Addison Zawada (19 ° posto) (US)

Risultati femminili

1. Ainara Elbusto Arteaga (ES) 2. Kacey Lloyd (Stati Uniti) 3. Ash Duban (US) 4. Sammi Runnels (US) 5. Fleur Faure (FR) 6. Jo Celso (US) 7. Jo Smith (GB) 8. Gretchen Stumhofer (US) 9. Keira McVitty (GB) 10. Stefania Baldi (IT)
1 ° giro (Breakfast prime): Jo Smith (GB)
A metà strada (Dinner prime): Ainara Elbusto Arteaga (ES)
Giro più veloce: Ainara Elbusto Arteaga (ES)
Rockstar Top Antagonist: Fleur Faure (FR)

Tutti i siti Sky