Caricamento in corso...
21 luglio 2015

Froome e i sospetti, Sky risponde con i numeri: ecco i dati

print-icon

Di fronte alle continue insinuazioni di doping, il team del padrone del Tour svela i numeri del proprio corridore, che aggiunge: "Perché hanno chiesto i dati solo a noi?"

Anche nel giorno di sosta, al centro dell'attenzione al Tour c'è Chris Froome: Sky smentisce le voci di doping diffondendo i dati (di solito riservati) relativi alle prestazioni della maglia gialla. Sono numeri da capogiro che, nelle intenzioni della squadra, rivelano il dna dell'atleta britannico rispondendo così a chi si accanisce nel denunciare l'eccessiva straordinarietà delle sue prestazioni.



Perchè solo noi? Froome ha ricoperto la salita pirenaica di La Pierre Saint-Martin, lunga poco più di 15 chilometri, in 41'28, sprigionando una potenza-media di 414 watt e una velocità ascensionale media di 1.602 metri all'ora. Il corridore britannico pesa 67,5 kg e ha espresso una potenza media di 5,78 watt per chilogrammo, usando un rapporto da 52/38 davanti e 11/28 dietro. La cadenza media di pedalata è stata di 97 per ogni minuto, il battito cardiaco medio di 158, massimo di 174. La potenza massima espressa da Froome è stata di 929 watt. La tv francese aveva invece parlato di 7,04 watt/kg di potenza, spiegando che le sue performance erano inspiegabili. Dopo i dati, le parole dei diretto interessato: "Perché hanno chiesto i dati solo a noi?".

Tutti i siti Sky