Caricamento in corso...
25 luglio 2015

Froome è il Re del Tour, Pinot brinda sull'Alpe d'Huez

print-icon
fro

Solo la passerella di Parigi attende Chris Froome vincitore del Tour 2015 (Getty)

Il campione del Team Sky resiste agli attacchi di Quintana e mantiene un vantaggio di 1'12" in classifica generale. Arriverà a Parigi da trionfatore. Nibali chiude quarto, Valverde terzo

Centodieci chilometri di pura fatica per stabilire il nuovo Re del Toour. Chris Froome del Team Sky arriva sull'Alpe d'Huez con lo scettro di vincitore prima della passerella finale, domani, sui Campi Elisi a Parigi. La tappa, la 20.a della Grande Boucle, è stata vinta da Thibaut Pinot che è riuscito a staccare a pochi chilometri dalla cima Ryder Hesjedal andando a conquistare un successo prestigioso. Grande prova di freschezza e di coraggio per Nairo Quintana che ha provato a stroncare la resistenza di Froome facendo un'andatura spaventosa in salita, tentando di riprendere Pinot senza riuscirci.

Froome si è difeso e ha gestito al meglio i 2'38" di vantaggio che aveva maturato fino all'inizio della tappa. Prova d'orgoglio per Vincenzo Nivali che dopo il successo di La Toussoire è stato sfortunato all'inizio della salita decisiva, frenato da una foratura, ma poi è riuscito a recuperare terreno e a chiudere la tappa in maniera positiva mantenendo un quarto posto onorevole in classifica generale. Froome, dunque, avrà la possibilità di festeggiare nell'ultima tappa che porterà i corridori da Sevres a Parigi per l'arrivo sui Campi Elisi.

Tutti i siti Sky