Caricamento in corso...
26 luglio 2015

Froome, champagne a Parigi: conquista il suo secondo Tour

print-icon
fro

Chris Froome vince il suo secondo Tour de France (Getty)

Passerella finale per il campione del Team Sky che durante l'ultima tappa brinda con i suoi compagni di squadra. La pioggia "neutralizza" i tempi. La vittoria sugli Champs-Élysées va a André Greipel

Un successo conquistato con fatica, resistendo nelle ultime due durissime tappe di montagna. Chris Froome brinda alla conquista del suo secondo Tour de France. Lo ha fatto durante il percorso e lo farà anche nel dopo tappa per festeggiare una vittoria condita dalle polemiche ma inequivocabile sulla strada. L'ultima tappa da Sevres a Parigi è stata caratterizzata dalla pioggia che ha costretto gli organizzatori a neutralizzare i tempi per il concreto rischio di cadute.

Ma il successo di tappa il gruppo se l'è giocato ugualmente e la caduta a pochi chilometri dall'arrivo è puntualmente arrivata. La vittoria sui Campi Elisi è andata a André Greipel che ha battuto di potenza tutti i suoi avversari centrando la quarta vittoria di tappa in questa Grande Boucle. Froome è arrivato "scortato" a ventaglio dalla sua squadra pronta a tributargli fino alla fine la passerella d'onore.

Il britannico del Team Sky, già maglia gialla nel 2013, ha preceduto sul podio conclusivo il colombiano Nairo Quintana e lo spagnolo Alejandro Valverde, entrambi della Movistar, distanziati rispettivamente di 1'12" e 5'25". Quarto e migliore degli italiani Vincenzo Nibali (Astana), campione uscente, con un distacco da Froome di 8'36".

Tutti i siti Sky