Caricamento in corso...
04 settembre 2015

Vuelta, a Tarazona fa festa Oliveira. Aru sempre in rosso

print-icon
mag

Fabio Aru resta in maglia rossa (Getty)

Il portoghese vince in solitario la tredicesima tappa con arrivo in Aragona. Al termine dei 178 km di questa frazione il ciclista della Lampre ha preceduto di un minuto un gruppetto di una ventina di corridori regolato da Simon e Roche. Il sardo dell'Astana è arrivato con gli altri big con quasi 5' di ritardo

La Vuelta torna a parlare portoghese. Nelson Oliveira ha infatti vinto in solitario la tredicesima tappa di questa edizione. Sul traguardo della Calatayud-Tarazona ha preceduto un gruppetto di una ventina di corridori regolato da Simon e Roche, arrivato a un minuto dal ciclista della Lampre. Nessun cambiamento nelle prime cinque posizione della classifica generale. Con Aru sempre in maglia rossa.



Partito a circa 15km dal traguardo Oliveira è riuscito a staccare tutti ed arrivare da solo al traguardo conquistando un meraviglioso quanto meritato successo. Il gruppo dei migliori con la maglia rossa Fabio Aru è arrivato sul traguardo con quasi 5' di ritardo. Il sardo resta sempre in vetta alla classifica generale.


In classifica generale fanno un discreto balzo in avanti Gianluca Brambilla e il francese Sicard che grazie ai quasi 4' guadagnati sul gruppo dei migliori sono ora noni a 2'51 da Aru.

 

 

Tutti i siti Sky