Caricamento in corso...
05 settembre 2015

Vuelta, 14.ma tappa a De Marchi. Aru scatenato: resta in rosso

print-icon
de_

Seconda vittoria di tappa alla Vuelta in carriera per Alessandro De Marchi (Getty)

L'italiano del BMC Racing Team si aggiudica la tappa più lunga della Vuelta (215 km), da Vitoria a Fuente del Chivo (Alto Campoo) tagliando il traguardo nella nebbia dopo 5h 43'13". Il sardo dell'Astana mantiene la testa della classifica generale

Italiani protagonisti della tappa più lunga della Vuelta (215 km), da Vitoria a Fuente del Chivo. Gli ultimi chilometri, in una salita che culmina nella nebbia di Alto Campoo, sono un'appassionante sfida tra Salvatore Puccio del Team Sky e Alessandro De Marchi, scortati dallo spagnolo Jose Joaquin Rojas. Ed è De Marchi a prendersi un successo prestigioso, tagliando il traguardo dopo 5 ore 43' e 13". E' la sua seconda vittoria di tappa alla Vuelta in carriera dopo quella dell'anno scorso.
In crescita Pozzovivo, che giunge undicesimo al traguardo.

Fabio Aru, protagonista di un attacco dei suoi a 1,2 km dall'arrivo, conserva la maglia rossa da leader. Il sardo dell'Astana arriva nono, alle spalle di Quintana (6°) ma prende tempo a Dumoulin (15°).

Tutti i siti Sky