Caricamento in corso...
07 settembre 2015

Giro 2016, la cronometro nel Chianti una tappa ubriacante

print-icon
gir

La Chianti Classico Stage, con partenza da Radda in Chianti e arrivo a Greve in Chianti dopo 40 km, è stata presentata oggi presso il Pinarello Store di Londra con Fausto Pinarello, presidente dell'omonima azienda a fare gli onori di casa

Sarà una cronometro mozzafiato, senza un metro di pianura, su di un percorso come si dice in gergo 'mangia e bevi' tra le splendide colline delle terre del Chianti. Il prossimo Giro d'Italia in programma dal 6 al 29 maggio 2016, la affronterà nella sua nona tappa, domenica 15 maggio. La 'Chianti Classico Stage', con partenza da Radda in Chianti e arrivo a Greve in Chianti dopo 40 km, è stata presentata oggi presso il Pinarello Store di Londra con Fausto Pinarello, presidente dell'omonima azienda produttrice di biciclette da tanti anni sponsor del Giro, a fare gli onori di casa e a dare il benvenuto ai presenti.


"Questa sarà una delle tappe più spettacolari del Giro 2016 sia dal punto di vista tecnico-sportivo sia da quello paesaggistico - le parole di Mauro Vegni, direttore della corsa rosa -. Una cronometro individuale di 40 chilometri, senza un metro di pianura e quasi a metà corsa, delineerà i favoriti per la vittoria finale. Inoltre vorrei sottolineare lo scenario che proporremo al Mondo attraverso immagini televisive uniche, come unico è il territorio del Gallo Nero che ospita questa splendida tappa".

 

Tutti i siti Sky