Caricamento in corso...
15 settembre 2015

Cassani, azzurri verso il Mondiale: "In Virginia una prova per velocisti moderni"

print-icon

"Sarà dura, molti candidati alla vittoria". Così il ct della Nazionale di ciclismo dopo aver comunicato la lista dei 14 azzurri (scenderanno a 11) convocati per la competizone che si svolgerà negli Usa dal 19 al 27 settembre

Sarà un Mondiale di difficile interpretazione, con molti candidati alla vittoria, e che potrebbe decidersi negli ultimi metri, visti gli strappi finali che il circuito di Richmond comprende: sarà una prova per velocisti moderni". Lo ha detto Davide Cassani, ct della Nazionale azzurra, dopo aver comunicato la lista dei 14 azzurri (ma giovedì, dopo le Coppe Agostoni e Bernocchi, scenderanno a 11) convocati per il Mondiale americano che si svolgerà nella capitale dello Stato della Virginia dal 19 al 27 settembre.

I 14 corridori sono
- Vincenzo Nibali, Diego Ulissi, Daniele Bennati, Manuel Quinziato, Matteo Trentin, Fabio Felline, Daniel Oss, Elia Viviani, Giacomo Nizzolo, Jacopo Guarnieri, Kristian Sbaragli, Salvatore Puccio, Alessandro De Marchi e Sonny Colbrelli. Fra loro non c'è Giovanni Visconti.

I motivi della scelta - "Ho scelto i corridori - ha spiegato Cassani alla presentazione svoltasi nel palazzo della Regione Lombardia, a Milano - rapportando le loro caratteristiche a quelle del percorso di Richmond, che per la prova in linea è facile dal punto di vista altimetrico ma non di quello della superficie, comprendente anche dei tratti stretti e con pavè".

Tutti i siti Sky