Caricamento in corso...
10 marzo 2016

Torna il sole sulla Parigi-Nizza, Bouhanni batte Theuns e Greipel

print-icon
bou

Nacer Bouhanni vince la 4.a tappa della Parigi-Nizza (Getty)

Il velocista della Cofidis si aggiudica la 4.a tappa della corsa francese dopo l'annullamento, per neve, della frazione di ieri. Bouhanni aveva già vinto nella 2.a tappa ma era stato declassato per irregolarità nello sprint. Matthews resta leader

Vittoria in volata dello specialista Nacer Bouhanni, che si è aggiudicato la 4.a tappa della Parigi-Nizza di ciclismo, da Julie'nas a Romans-sur-Ise're, lunga 195,5 chilometri. Il francese della Cofidis ha preceduto sul traguardo il belga Theuns (Trek-Segafredo), il tedesco Greipel (Lotto-Soudal) e Kristoff.

Finalmente è tornato il sole sulla corsa a tappe transalpina, dopo l'annullamento della frazione di ieri per la neve. Sulla strada verso Romans-sur-Isere oggi tutto è filato liscio: la fuga di giornata è stata portata avanti da Delio Fernandez, Chavanel, Vanmarcke e Voecklerm che è stato il primo ad arrendersi al ritorno del gruppo, rinvenuto sugli altri tre a pochi chilometri dal traguardo.

A quel punto, le squadre dei velocisti si sono organizzate, mettendo a punto le proprie strategie. Dopo la tappa odierna, l'australiano Michael Matthews (Orica GreenEdge) conserva la maglia di leader della classifica generale. Bouhanni, due giorni fa, aveva vinto la 2.a tappa, a Vendome, ma era stato squalificato e declassato al terzo posto, per avere stretto verso le transenne proprio Matthews.

Tutti i siti Sky