Caricamento in corso...
12 marzo 2016

Tirreno-Adriatico, 4.a tappa a Cummings. Puccio del Team Sky è 2°

print-icon

Il britannico ha vinto in solitaria la frazione Montalto di Castro-Foligno di 222 km. Alle sue spalle l'italiano. In testa alla generale sempre il ceco Stybar. Annullata la 5.a tappa con arrivo a Monte San Vicino: decisione imposta dalle condizioni meteo

Il britannico Steven Cummings ha vinto in solitaria la quarta tappa della Tirreno-Adriatico, da Montalto di Castro a Foligno, di 222 km. Il 34enne della Dimension Data è scattato a poco più di 3 km dal traguardo ed è volato da solo all'arrivo. Secondo posto per Salvatore Puccio del Team Sky, che allo sprint ha avuto la meglio su Natnael Berhane (anche lui come il vincitore della Dimesnion Data) giunto terzo. Il ceco Zdenek Stybar resta leader della classifica generale. 

 


Quinta tappa annullata - Subito dopo l'arrivo a Foligno, è arrivata la decisione di annullare la prossima frazione, quella con traguardo a Monte San Vicino, a causa delle condizioni meteo.

Arrivo in salita - "Apprezziamo le attenzioni degli organizzatori della Tirreno-Adriatico 'per garantire la salute e la sicurezza dei corridori'. Siccome non esiste un percorso alternativo per quinta la tappa, chiediamo però che almeno venga cambiata quella di lunedì e venga proposto un arrivo in salita. Questa richiesta è per dare a tutti i corridori presenti le stesse possibilità di lottare per la vittoria finale": così all'Ansa il Team Manager dell'Astana Pro Team, Alexandr Vinokurov, dopo la decisione di annullare per il maltempo la prossima frazione della corsa dei due mari. "Avanzo questa richiesta al direttore Mauro Vegni perché credo sia una richiesta ragionevole per non vanificare tutti gli sforzi che i campioni in gara hanno fatto per preparare la Tirreno-Adriatico", ha concluso Vinokurov. 

Tutti i siti Sky