Caricamento in corso...
03 aprile 2016

Sagan mette le mani anche sul Fiandre, annullato Cancellara

print-icon
sag

Primo successo al Giro delle Fiandre per Peter Sagan (Getty)

Dopo il successo alla Gand-Wevelgem il campione del mondo trionfa per la prima volta anche nella regina delle classiche del nord. Spartacus e Vanmarcke completano il podio dell’edizione numero 100

Dopo il successo alla Gand-Wevelgem Peter Sagan fa suo anche il Giro della Fiandre. Il campione del mondo con un’azione perentoria delle sue sul Peterberg, a poco meno di 15 km dal traguardo, saluta Vanmarcke e va a vincere l’edizione numero 100 della regina delle classiche del nord. Nulla da fare per Cancellara, secondo che, al suo ultimo Fiandre, è arrivato sul traguardo salutando il pubblico inchinandosi allo strapotere del campione del Mondo. Terzo posto per Vanmarcke. Quarto il vincitore dell'edizione 2015: il norvegese Kristoff.

 


Per Sagan si tratta del primo successo in questa corsa dopo il secondo posto del 2013 alle spalle proprio di Spartacus. L'ultimo ciclista a trionfare al Fiandre con la maglia di campione del mondo era stato Tom Boone nel 2006. Continuano a fare fatica invece gli italiani. L’ultimo azzurro a vincere è stato infatti Alessandro Ballan nel 2007. 


"Sono molto felice - ha detto soddisfatto il 26enne campione del mondo - E' stata durissima sin dall'inizio, siamo andati a tutta e devo ringraziare la squadra, che mi ha sempre tenuto davanti e mi ha permesso di recuperare da un problema alla bici". Sagan ha poi rivolto un saluto particolare al suo compagno Bodnar, caduto in allenamento e rimasto a casa con una frattura alla mandibola. Domenica prossima è in programma la Parigi-Roubaix, e Cancellara proverà a cercare la rivincita.

Tutti i siti Sky