Caricamento in corso...
15 maggio 2016

Giro, Roglic si beve la cronometro del Chianti

print-icon
gir

Fabian Cancellara (giunto quarto) in piena azione tra i vigneti del Chianti

Sotto la pioggia la nona tappa in Toscana. Lo sloveno della Lotto-Nl ha trionfato impiegando il tempo di 51'45" per coprire i 40,5 km del tracciato. Roglic si è messo alle spalle Mathias Brandle. Brambilla resta in maglia rosa per 1 secondo. Lunedì giornata di riposo

Uno dei luoghi più belli d'Italia, le Colline del Chianti, lo scenario di una giornata cruciale per il Giro. Nei 40,5 km contro il tempo da Radda in Chianti a Greve in Chianti si aspettavano già alla vigilia distacchi pesanti, difficili da colmare. Un percorso vallonato, con poca pianura. E gli ultimi chilometri in discesa, dopo la salita di Panzano, da percorrere a tutta. Senza contare la pioggia battente, un pericolo in più per i campioni. A vincere è lo sloveno Primoz Roglic, della Lotto-Nl. Ha trionfato impiegando il tempo di 51'45". Roglic si è messo alle spalle l'austriaco Mathias Brandle (+10"), il norvegese Vegard Laengen (+17"), lo svizzero Fabian Cancellara (+28"), il russo Anton Vorobyev (+30). Vincenzo Nibali chiude in diciannovesima posizione con un ritardo di 2'13". Gianluca Brambilla resta in maglia rosa con un un solo secondo di vantaggio sul lussemburghese Bob Jungels, suo compagno di squadra alla Etixx.

La pioggia ha condizionato in maniera pesante la tappa. Diverse sono state le cadute, quasi tutte nell'ultima curva prima del rettilineo finale. Particolarmente sfortunato il russo Ilnur Zakarin (Team Katusha). Il russo, secondo in classifica fino ad oggi, all'intermedio aveva recuperato lo svantaggio di 23" che lo divideva da Gianluca Brambilla ed era maglia rosa virtuale quando è caduto una prima volta. Pochi chilometri più avanti è stato costretto a fermarsi una seconda volta per cambiare bicicletta. All'arrivo, infine, è scivolato un'altra volta nell'ultima curva prima del traguardo. Zakarin ha concluso la sua prova attardato col tempo di 55'36", a quasi 4' dal vincitore. Lunedì seconda giornata di riposo, si riprende martedì 17 con la decima tappa Campi Bisenzio-Sestola di 219 km.

Tutti i siti Sky