Caricamento in corso...
21 luglio 2016

Tour, fulmine Froome: vince la crono di Megeve

print-icon
chr

Froome vince la 18esima tappa del Tour de France (foto getty)

Il campione del Team Sky si aggiudica la 18esima tappa e mette una seria ipoteca sulla conquista della Grande Boucle. La maglia gialla realizza un ottimo tempo (30'43''), staccando Dumoulin di 21'' e Aru di 33''

La 18esima tappa del Tour de France va da Sallanches a Megeve, una cronometro individuale lunga 17 km. Formalmente non è una cronoscalata perché non termina in salita, ma è sicuramente una crono per scalatori che si svolge sulle Alpi. È la seconda prova contro il tempo di questo Tour, l’ultima dell’edizione 2016. La crono si svolge con una partenza ogni due minuti, con la classifica generale invertita, mentre i primi 12 scattano ogni tre minuti. La vittoria di tappa va a Froome, che con il tempo di 30’43’’è il più veloce. La stella del Team Sky resta maglia gialla.

Capolavoro Froome - Tom Dumoulin, grande esperto delle crono, resta in testa per gran parte della tappa dopo aver effettuato un gran tempo: 31'04", con Fabio Aru secondo distante appena 11’’ e De Gendt terzo staccato di 12''. L’olandese sente di avere la vittoria in pugno, fino a quando non si presenta alla partenza Chris Froome, secondo nella crono della Caverne du Pont d'Arc. La maglia gialla parte con una bici da crono, ruota anteriore a profilo alto e posteriore lenticolare. Froome demolisce la concorrenza e fa registrare il miglior tempo vincendo la 18esima tappa chiudendo la crono in 30’43’’, con 21’’ in meno rispetto a Dumoulin. Terzo tempo per Aru, distaccato di 33’’. Con questo successo Froome fa un passo significativo verso la vittoria del Tour 2016.

 

Tutti i siti Sky