Caricamento in corso...
03 settembre 2016

Vuelta, Gesink conquista il Col d'Aubisque

print-icon
ges

Gesink esulta dopo la conquista della 14esima tappa della Vuelta (foto getty)

L'olandese vince la 14esima tappa, da Urdax-Dantxarinea ad Aubisque–Gourette, frazione di 196 km caratterizzata da quattro vette molto dure da affrontare. Secondo Elissonde, terzo Silin. Quintana resta in maglia rossa

L'olandese Robert Gesink ha vinto la 14esima tappa della Vuelta, la più dura della corsa spagnola, con la scalata di varie cime pirenaiche tra cui l'Aubisque. Nairo Quintana ha conservato la maglia rossa di leader della classifica generale. Lo scalatore colombiano non ha guadagnato secondi nei confronti del britannico Chris Froome, che lo segue in classifica generale a 54", e ha resistito a ogni attacco del rivale che per sei volte, sempre su tratti in salita, ha tentato di staccarlo. Il grande sconfitto è Alejandro Valverde, finora terzo in classifica a 1'05" dal leader, che negli ultimi 16 chilometri ha perso contatto con i primi e sul traguardo è arrivato ad avere più di dieci minuti di distacco da Gesink e nove da Quintana e Froome. Il ciclista della LottoNL Jumbo ha preceduto Elissonde di 7" e Silin di 9".

Tutti i siti Sky